Attualità
Porto San Giorgio. "Risposte non sufficienti sullo stato dei viadotti": nuova lettera di Loira ad Autostrade per l'Italia

“Risposte non sufficienti da Autostrade per l’Italia sullo stato di manutenzione dei viadotti e degli attraversamenti stradali che insistono sul territorio del Comune”. Il sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira torna a scrivere e a sollecitare la direzione del “7° tronco di Pescara” dopo che quest’ultima, nei giorni scorsi, aveva inviato una risposta sulle attività di controllo espletate.

Porto San Giorgio.

“Recependo anche le pressanti e giustificate istanze della comunità cittadina – aveva detto il primo cittadino lo scorso 20 agosto - sono a chiedere notizie in merito allo stato di manutenzione del viadotto Petronilla e di tutti gli altri attraversamenti, nonché a quando risalgono gli ultimi interventi di verifica e controllo ivi effettuati. Ciò al fine di garantire la massima sicurezza della circolazione stradale e della popolazione residente”.

La Società Autostrade sostiene che le attività di controllo vengono eseguite in conformità a specifiche Circolari ministeriali. “La Spea Engineering – risponde la società - provvede, oltre all’esecuzione di tutte le visite, ispezioni e controlli prescritti, alla conservazione e all’aggiornamento degli schedati relativi a ogni singolo elemento strutturale di ciascuna opera. In particolare provvede a sorveglianza, ispezioni ordinarie con cadenza trimestrale per accertare lo stato di conservazione delle strutture e ispezioni principali con cadenza annuale dove sono previsti controlli più approfonditi. Seguono una sorveglianza sistematica di dettaglio (finalizzata all’individuazione della natura dei degradi, delle loro cause e delle possibili evoluzioni), l’aggiornamento degli archivi tecnici, ispezioni straordinarie (ogni qualvolta sintomi o notizie lascino presumere situazioni anomale o su manufatti interessati da eventi eccezionali quali alluvioni, piene, sismi e incidenti) e prove strumentali e verifiche di carattere specialistico”.
Le opere interessate sono: il ponte Valloscura, il viadotto Ennio, il viadotto Petronilla e un sottovia dell’A14. A queste vanno aggiunti due cavalcavia.

 

Oggi il sindaco ritiene “non sufficienti le informazioni fornite dalla Società Autostrade. Chiediamo nuovamente di conoscere, nello specifico, a quando risalgono gli ultimi interventi fatti sui cavalcavia e quali sono stati i risultati degli stessi. E’ doveroso che la comunità sia informata sullo stato delle infrastrutture”.

Letture:1202
Data pubblicazione : 31/08/2018 15:37
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications