Attualità
Piazzale Azzolino: l'Assessore Luciani risponde alla SEGNALAZIONE di un cittadino
Piazzale Azzolino: l'Assessore Luciani risponde alla SEGNALAZIONE di un cittadino

"Sul capitolo navetta il tutto è in fase di studio e stiamo lavorando insieme all'Assessore Mauro Torresi e alla Trasfer per dare un servizio il più possibile fruibile e adatto ai cittadini.”

 

"Per quanto riguarda la gru è necessario chiarire alcuni passaggi e le relative competenze sul progetto. Il lavoro per cui i privati hanno ricevuto il contributo post-sisma - le precisazioni dell'Assessore - non passano per il Comune, se non per la verifica della conformità urbanistica come previsto dalle ordinanze in materia di ricostruzione privata post-sisma. Noi non potevamo influire sulla tempistica del rilascio del permesso, non potevamo ugualmente cambiare il tipo di progetto o le scelte progettuali di esclusiva competenza del progettista ivi compresa la scelta di mezzi ed opere provvisionali nonché la decisione sul tipo di gru da utilizzare. L'unica cosa che potevamo fare, e abbiamo fatto, era quella di adoperarci insieme alla proprietà per dilazionare il tipo di lavori a beneficio del pubblico interesse vista l'importanza del Piazzale nell'ambito della programmazione estiva - spiega la Luciani. Parliamo di lavori iniziati a settembre e, come spiega la normativa, da quel momento decorrono i sei mesi più due eventuali di proroga per concluderli."

 

"Sulla questione del progetto della risalita meccanizzata - continua l'assessore - sono la prima a confermare che subito dopo l'inaugurazione si è avuto un problema (come segnalato nello spazio commenti da un utente del vostro quotidiano on line). C'era un inverter difettoso in una delle due scale: un problema ripristinato nel più breve tempo possibile dall'impresa responsabile e con l'intervento sempre tempestivo in ogni occasione anche dell'ufficio tecnico, che colgo l'occasione per ringraziare. Vorrei anche spiegare che alcune volte capita che qualcuno schiacci i segnali di arresto, da capire se volontariamente o accidentalmente, e su questo aspetto sarà l'impianto di videosorveglianza a chiarire se ci sono eventuali responsabilità."

 

"Sulla questione dei parcheggi per disabili - spiega l'Assessore - abbiamo deciso di non segnalarli a terra con le strisce gialle, come in Piazza del Popolo, ma gli stalli sono e rimangono quelli davanti alle poste, con un rappoddio appunto, come avevamo annunciato. Dunque chi deve usufruire di questi spazi può arrivare a Piazzale Azzolino e chiedere ai Vigili Urbani di intervenire per spostare le transenne, che a breve verranno cambiate. Avevamo pensato anche a un pilomat - spiega la Luciani - ma si sarebbe dovuto scavare troppo in profondità, un progetto non realizzabile in questo punto del centro storico."

 

La Luciani ha infine spiegato che per quanto riguarda l'inaugurazione "stiamo aspettando che si concludano tutti i lavori e abbiamo dunque deciso di posticiparla."

Letture:3402
Data pubblicazione : 25/09/2018 10:17
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
24 commenti presenti
  • Sandro

    28-11-2018 15:48 - #24
    Tuttatesta rende l'idea del personaggio. Parla e sparla nel sottobosco, battezza tutti, onnipresente al taglio dei nastri poi si dilegua quando le faccende si complicano. Penserà di avere il dono della verità o che la gente è fessa
  • lorenzo

    13-11-2018 12:48 - #23
    Diciamo che, appena tolta la gru, si mettono alcuni posti macchina ad orario in piazzale Azzolino, dato che un piazzale vuotissimo a tutte le ore del giorno, un piazzale che non ha nulla di storico , freddissimo e ventosissimo, perché volto a nord, può benissimo funzionare per una sosta breve utile ad una zona del centro di Fermo che sta languendo. E sulla figuraccia epica della tutta-testa Ingrid ci mettiamo una pietra sopra.C'è anche da dire che , almeno in questo caso dei disabili che per mesi non hanno avuto accesso al loro posto garantito per legge, il comune ha rimediato.
  • Sissi

    12-11-2018 22:30 - #22
    Allora? Non scrive più nessuno? Una delle più divertenti figuracce della recente storia politica fermana merita qualche altro commento
  • Gianfranco Disilluso

    02-10-2018 16:24 - #21
    Ooooohhhhh!!! Finalmente escono allo scoperto questi supertecnici prestati alla politica! Presenzialismo e frasi di circostanza quando c'è da conquistare visibilità! Il resto lo potete giudicare da soli
  • FERMANO VERO

    01-10-2018 20:12 - #20
    GIOITE POPOLO FERMANO, OGGI NIENTE PIù TRANSENNE CHE BLOCCANO ACCESSO, MA SOLO UNA. I DISABILI POSSONO ACCEDERE IL COMUNE HA CEDUTO. LA VITTORIA E' DEI VERI FERMANI CHE VOTANO PD! W FERMO W IL PD W LA FERMANA SEMPRE!
  • Filippo

    28-09-2018 09:09 - #19
    Siamo nel 2018, oramai sono 20 anni che ci scambiamo messaggi e commenti telematici. Sembra incredibile, ma c'e' ancora chi non ha capito che non si scrive in maiuscolo: si fa fatica a leggerlo ed e' un po' come urlare.
  • FERMANO VERO SEMPRE CON I DISABILI

    28-09-2018 06:45 - #18
    PIAZZALE AZZOLINO ACCESSIBILE AI DISABILI, ORA E PER SEMPRE E NON VOGLIO SENTIRE ALTRO. I COMUNI NON HANNO COLORI, NON SONO SQUADRE DI CALCIO (come la nostra sacra FERMANA GIALLO BLU)... CASOMAI LO STEMMA DEL COMUNE HA SFONDO ROSSO E GIALLO. NON DICIAMO COSE SBAGLIATE PER SVIARE DALL'ARGOMENTO E BUTTARLA IN CACIARA. APRITE PIAZZALE AZZOLINO AI DISABILI!!!
  • Anna

    27-09-2018 21:58 - #17
    Sbagliato continuare sul progetto delle scale mobili fortemente voluto dalla passata amministrazione Brambatti ed in particolare l’ex assessore Montanini. Sarebbe stato coraggioso abbandonare il progetto, eventualmente pagando le penali, per realizzare un paio di ascensori utilizzabili da tutti e con un costo di manutenzione fortemente inferiore e con meno problemi delle attuali scale mobili ( che sbucano nel nulla). Con gli ascensori si poteva pensare di collegare i parcheggi con una passerella su via s.anna come esiste anche nel nuovo ascensore che collega i parcheggi vicino l’ospedale.
  • Brazzo

    27-09-2018 16:21 - #16
    E' tutto li ! Uno è fermano vero solo se è giallo/blu. Fermano vero sei un po' asino i colori di Fermo sono giallo/rosso. Ecco allora che Tu giallo/blu sei solo mezzo sangue e neppure intelligente. Prima di essere Fermani Veri occorre studiare non solo sull'Album Panini...!!!
  • W GLI INCONSISTENTI

    27-09-2018 13:28 - #15
    Cercasi opposizione VERA e non finta. Dove sono finiti i 5 Stelle ? Dove è finito Rossi ? Dove è finito il PD ? Mamma che squallore di politica !
  • FERMANO VERO

    27-09-2018 12:52 - #14
    ETTORE NOI VERI FERMANI NON FACCIAMO FARE IL GIRO DELL'ORTO AI DISABILI... PS NON SONO SAMPIETRINI MA PIETRE DI FIUME DEL 900, NON SONO NEANCHE ANTICHE, LASCIA STA ETTORE... un COMMENTO NON DEGNO DI UN VERO FERMANO GIALLOBLU...
  • damiano

    27-09-2018 11:28 - #13
    Ettore,ce ne sono tanti ,come te, che amano i sampietrini più delle persone in carne e ossa, ma se c'è un parcheggio per disabili , obbligatorio per legge, questo deve essere VISIBILE e ACCESSIBILE e questo non è possibile se c'è una transenna che impedisce l'accesso e il cartello è impossibile da leggere da dietro la transenna. E la storiella dei vigili urbani da chiamare, non si può proprio sentire, quasi incredibile che un assessore possa dire una simile stupidaggine,
  • Ettore

    27-09-2018 08:56 - #12
    scusate, la risposta dell'assessore sarà stata infelice, ma ricordo a tutti che i disabili possono parcheggiare nel parcheggio sotto piazzale azzolino ed accedere h24 con l'ascensore alla piazza. Non è che dobbiamo stuprare una piazza in san pietrini con i simboli dei parcheggi per evitare di essere tacciati di insensibilità davanti agli handicap.
  • Mario

    26-09-2018 17:19 - #11
    Progetti ridicoli e "soluzioni" alquanto imbarazzanti.
  • FERMANO VERO

    26-09-2018 15:48 - #10
    RAGAZZI MIEI MA NON L'AVETE CAPITO CHE è TUTTO UNO SCHERZO, DAI RAGAZZI SIAMO SERI... è UNO SCHERZO. DAI SU, SONO RAGAZZI, SI SCHERZA... è COME IL GOVERNO è TUTTO UNO SCHERZO. DAI SU TUTTI IN CURVA A CANTARE. RAGAZZI SE VOLEVATE LA SERIETà DOVEVATE VOTARE ZACCHEO. MA A NOI FERMANI CI PIACCIONO GLI SCHERZI, AL PROSSIMO TURNO SI VOTA MONTANINI, CI FA LE BATTUTE IN STAND UP. W UNA FERMA GIOCOSA W FERMO SEMPRE E COMUNQUE.
  • Martina

    26-09-2018 12:02 - #9
    Mai vista tanta approssimazione. Ci faccia una cortesia: Si limiti a sorridere ai tagli dei nastri come fa di solito. Grazie
  • a volte è meglio il silenzio

    26-09-2018 11:49 - #8
    leggo con sconcerto le affermazioni dell'assessore Luciani, quelle in merito all'utilizzo dei parcheggi per disabili sono un'apoteosi. Per la scala mobilie vorrei suggerire all'assessore di frequenatre di più il centro storico e si accorgerà, che spesso sono bloccate, a volte in un senso a volte nell'altro, qual'è la causa, malfunzionamento o perchè qualcuno schiaccia il segnale d'arresto ? Frequento spesso l'Umbria per lavoro, Perugia in particolare e le vorrei consigliare una visita da quelle parti, dove le scale mobili funzionano che è una bellezza.
  • parente di disabile

    25-09-2018 22:04 - #7
    perché avete deciso di non segnalarli a terra ? il cartello che li segnala non si nota, c'è una transenna pure, e un disabile è portato a cercare le strisce a terra. dalla transenna, forse, si vedrebbe che ci sono posti per disabili e si potrebbe attivare il clacson per chiamare un vigile, oppure una app apposita, oppure un cerca persone da dare a tutti i disabili marchigiani, anche un megafono sarebbe utile.... io non so come non vi vergognate.
  • Diabolik

    25-09-2018 18:38 - #6
    “..Avevamo pensato anche a un pilomat - spiega la Luciani - ma si sarebbe dovuto scavare troppo in profondità, un progetto non realizzabile in questo punto del centro storico." Scusi ing. Luciani e per fare due piani sottoterra come previsto dal mega progetto della giunta Di Ruscio cosa mai sarebbe successo, il crollo di Fermo ???!! Mhaaa non mi venite a dire che il terreno si modifica in base al colore della giunta altrimenti siamo su scherzi a parte !! Ingrid è persona stimabile, novizia della politica ma sicuramente sincera speriamo che non ci diventi “Pinocchio”…!! Dalle zone di largo delle Foibe i Fermani veri continuano imperterriti a sostenere il passato. Vivono di ricordi di un tempo che fu. Ricordano con piacere la Brambatti. Dicono mai con i Sangiorgiesi. Fermani razza pura. Sangiorgiesi sporchi e cattivi. Insomma cincischiano tra la voglia di politica ed il cazzeggio. Mai parlano del loro amico Calcinaro guida oramai al tramonto della giunta e sempre più solo. Aspettano solo il momento giusto per ritornare su un altro carro…naturalmente dei vincitori !
  • Ahahahah

    25-09-2018 18:07 - #5
    Assessore, complimenti per lo sconosciuto, finora, talento comico! Questa dei posti per invalidi sbarrati da transenna, con chiamata di un vigile che si materializzerebbe appena si arriva, è una barzelletta che non dimenticheremo. Una curiosità: da quando va avanti questa barzelletta?
  • scherzo bello quando è corto

    25-09-2018 17:53 - #4
    Noooo, dai, un disabile che deve andare alle poste, o anche a fare delle spese o, accompagnato o meno, non trova nessuna segnalazione che davanti alle poste ci sono dei posti per disabili, arriva davanti a quell'orrida transenna e che dovrebbe fare ? Chiamare i vigili !!! E dove sono i vigili ? Dove sono i vigili 12 ore su 24 ? E anche se ci fossero, (ovviamente NON CI SONO, di sicuro non per tutta la giornata) uno si deve mettere a urlare per chiamare i vigili !!! O, secondo l'assessore, c'è un vigile immobile davanti alla transenna, che si sbraccia, quando vede un contrassegno per disabili ? Va beh, facciamo che l'assessore scherzava e che non ha mai avuto un invalido in famiglia. Però lo scherzo è bello quando è corto.
  • GIANNI

    25-09-2018 16:19 - #3
    Solite risposte inconsistenti. Sono tutti buoni a fare politica presenziando le inaugurazioni e facendo proclami trionfalistici alla stampa per poi sgattaiolare o fare scaricabarile quando c'è da assumersi qualche responsabilità. Rimpiango Luigino
  • joe

    25-09-2018 15:52 - #2
    oltre a ciò che ha detto l'utente con l'intervento #1 aggiungo: al di fuori dell'orario di lavoro dei vigili urbani chi chiamiamo, uno che abita lì, magari lo mettete come volontario come avete fatto per le isole ecologiche? Si vede proprio che avete vinto queste elezioni per caso, siete persone a caso messe a governo della città...le competenze in 3 anni non si son viste....ma tanto checcefreca tra un mese ci sta la castagnata su piazza e tra 2 mesi la pista de ghiaccio!
  • NOI FERMANI VERI RIVOGLIAMO LA BRAMBATTI

    25-09-2018 13:05 - #1
    NON HO CAPITO UN DISABILE DEVE ASPETTARE CHE ARRIVA UN VIGILE A LEVARE LE TRANSENNE? E' UNO SCHERZO? DAI VERAMENTE, è UNO SCHERZO... è COME LO SCHERZO DELLA RISALITA MECCANIZZATA CHE IN PRATICA PORTA A NIENTE, ARRIVATO A VIA SANT'ANNA CHE FAI? IL SALITONE O GIRI PER L'ASCENSORE DELLE POSTE... DAI, LO SCHERZO DELLA RISALITA MECCANIZZATA E' VENUTO BENE, MA QUESTO DI ASPETTARE VIGILI PER LEVARE TRANSENNE NON LO SO SE VIENE BENE COME SCHERZO. W LA BRAMBATTI W PIAZZALE AZZOLINO LIBERO
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications