Attualità
A passo di danza alla conquista della Russia: l’ASD Energic Dance in partenza per il Festival di Danze Popolari

“Pieni di entusiasmo, di contagiosa allegria, con spontanea amicizia e con tanto, tantissimo amore per il ballo”. È così che si definiscono i ballerini della ASD ENERGIC DANCE di Fermo, capitanati dal Maestro Alessandro Moretti.

A passo di danza alla conquista della Russia: l’ASD Energic Dance in partenza per il Festival di Danze Popolari

Un laboratorio di danza che va dai balli caraibici a quelli latino-americani, dall’hip hop al liscio, passando per i corsi di zumba e yoga, fino alle lezioni con bambini e teenager: tutto questo, condito da una sana voglia di divertirsi e di stare insieme, è l’ASD Energic Dance, nata appena due anni fa, che si prepara a partire alla volta della Russia il prossimo 27 novembre.

“Partiamo il 27 novembre e torniamo il 4 dicembre – ci spiega il Maestro Alessandro Moretti, titolare della Associazione Sportiva. Destinazione, una città nella provincia di Tula, in Russia, a 180 chilometri a sud di Mosca.”

“La nostra scuola spazia tra vari generi di ballo ma in particolare ci occupiamo di folk romagnolo e, ultimamente, stiamo lavorando moltissimo con la pizzica salentina – ha spiegato il titolare dell’ASD Energic Dance. In Russia faremo infatti una coreografia di pizzica: partiremo in sette, quindi tre coppie e una ballerina singola, e siamo gli unici in gara a rappresentare l’Italia per la categoria delle danze popolari.”

“Parteciperemo al Festival Internazionale di Danza Popolare – ha continuato il Maestro Alessandro - dove vengono messi a confronto tutti i balli tipici dei vari paesi del mondo che partecipano. Un Festival che è una vera e propria competizione, con una classifica finale e quindi un premio, ma lo scopo principale è quello della condivisione, del far conoscere all’altro i balli tipici del proprio paese di appartenenza.”

Non è il primo anno che l’ASD Energic Dance partecipa alla competizione: “Anche due anni fa eravamo di scena al Festival russo e siamo arrivati terzi tra gli oltre 700 iscritti – ci racconta il Maestro -. La manifestazione è inoltre uno scambio culturale, un vero e proprio gemellaggio: il festival infatti si svolge due volte l’anno, una in Italia e una in Russia, per celebrare l’amicizia tra le due nazioni. L’anno scorso infatti eravamo a Pesaro e quest’anno a Modena: proprio nella città emiliana, siamo arrivati primi” sorride Alessandro.

“La soddisfazione è davvero enorme, sia per l’onore di partecipare a una competizione internazionale sia per l’aspetto di crescita che c’è dietro – ha concluso il Maestro. Simbolo del fatto che 4 mila chilometri di distanza non ci impediscono di ballare insieme e di capire quanto in realtà i nostri passi siano così simili e uguali, non conoscendo delle volte, l’uno la cultura della danza dell’altro.”

 

Di seguito i nomi dei sette ballerini che partiranno alla volta della Russia: Alessandro Moretti, Benedetta Concetti, Mary Squarcia, Giorgio Boccioni, Ivana Squarcia, Mario Maglianesi e Marisa Occhiodoro.

Letture:1444
Data pubblicazione : 17/11/2018 13:03
Scritto da : Alessandra Bastarè
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications