Attualità
Internazionalizzazione delle imprese, turismo e cultura. Il Presidente Ceriscioli in missione in Russia

"L'obiettivo è sviluppare un modello evoluto di internazionalizzazione, basato non solo sul commercio, che guidi le aziende marchigiane verso nuovi mercati e che consenta la crescita economica della casa madre. Allo stesso tempo gli stretti rapporti economici con la Russia favoriscono ricadute positive anche nel settore del turismo, della cultura e dell'enogastronomia, leve determinanti per lo sviluppo di nuove occasioni di business per il nostro territorio".

Internazionalizzazione delle imprese, turismo e cultura. Il Presidente Ceriscioli in missione in Russia

Lo ha detto il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ieri in missione a Mosca per una serie di iniziative con imprenditori, associazioni di categoria e università. Tra gli incontri, quello con Natalia Viktorova rappresentante dell'Associazione delle donne imprenditrici russe.

"Sono emersev – ha spiegato Ceriscioli - varie opportunità di sviluppo di rapporti, sia istituzionali che economici, meritevoli di attenzione e successiva analisi e approfondimento".

In seguito Ceriscioli è intervenuto alla School of Governance and Politics (MGIMO University) di Mosca di fronte ad una platea di studenti e poi ha incontrato il Rettore dell'Ateneo Vasil'evic Torkunov.  

"La buona politica non può prescindere dalla formazione culturale e dalla conoscenza" ha detto Ceriscioli ai giovani , tra cui un nutrito gruppo di studenti provenienti dall'Università di Macerata. L'intervento si è poi focalizzato sugli scambi economici tra Marche e Russia e sugli scenari economici internazionali. Gli studenti  hanno mostrato molto interesse per gli argomenti trattati e alla fine dell'intervento hanno rivolto numerose domande al Presidente, soprattutto su argomenti riguardanti la pubblica amministrazione.

Letture:292
Data pubblicazione : 07/12/2018 10:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • E le sanzioni piddine?

    07-12-2018 14:49 - #1
    Nessuna parola sulle sanzioni europee contro la Russia, che hanno minato l'economia italiana e in particolare quella marchigiana. Forse perchè Ceriscioli è esponente del PD, partito politico che più si è speso (a Roma come a Strasburgo) per le sanzioni contro la Russia? Veramente una vergogna. E mentre i politicanti italiani si perdono in queste passerelle, I buyer russi vanno in Turchia, in Cina, in Asia Centrale ed estremo oriente.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications