Cronaca
Week end di lotta al crimine nel Fermano. 35 uomini della Compagnia Carabinieri di Fermo impegnati. Spaccio di sostanze stupefacenti, furti, alcool. 69enne in manette: sfruttamento della prostituzione

Spaccio di droga, furti, guida in stato di ebbrezza e prostituzione. E’ stato un fine di settimana intenso per la Compagnia dei Carabinieri di Fermo. I militari sono stati impegnati in una serie di massicci servizi di prevenzione su tutto il territorio fermano. I risultati sono stati all’altezza degli uomini impiegati nell'operazione, ben 35 militari, per un totale di 11 mezzi in campo. Varie denunce, quattro arresti e controlli a tappeto.

Week end di lotta al crimine nel Fermano. 35 uomini della Compagnia Carabinieri di Fermo impegnati. Spaccio di sostanze stupefacenti, furti, alcool. 69enne in manette: sfruttamento della prostituzione

Un'operazione che ha interessato molti comuni del territorio provinciale fermano. I carabinieri delle stazioni di Montegranaro e Fermo, a seguito ad un controllo operato su strada, hanno fatto irruzione, a Fermo, nell’abitazione di T.M., 43 anni, nullafacente, incensurato, il quale è stato trovato in possesso di otto involucri di cellophane contenenti eroina e hascisc. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di ulteriori cinque involucri contenenti eroina, sostanza da taglio del tipo mannite, un bilancino precisione e materiale utile al confezionamento delle singole dosi. Per l’uomo inevitabile l'arresto per traffico illecito di stupefacenti.
Nello stesso contesto, i carabinieri di Montegranaro hanno bloccato una Peugeot 208 condotta da D. T., 37 anni, residente a Porto Sant’Elpidio. Anche lei è stata denunciata per traffico illecito di sostanze stupefacenti, in quanto trovata in possesso di sette ovuli di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di un altro ovulo di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi.

Sul versante della lotta ai furti invece, i militari della stazione di Fermo hanno arrstato D. B. F., 53 anni, domiciliato Fermo, pregiudicato, tossicodipendente, dando cosi’ esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla procura generale di Ancona, dovendo l'uomo espiare una pena definitiva di 1 anno 4 mesi e 8 giorni di reclusione, riportata per furto in abitazione, furto aggravato e continuato, con fatti commessi Fermo nel 2006. L'uomo si trova ora nel carcere di Fermo. Sempre nel fine settimana, i carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio hanno tratto in arresto K.O. 35enne senza fissa dimora, sul conto del quale risultava pendente un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Fermo- L'uomo doveva espiare una pena residua di 1 anno e 11 giorni di reclusione, riportata per furto e lesioni personali, commessi nella provincia di fermo nel 2014.
Costante l'impegno anche per la sicurezza stradale. Sempre nello stesso contesto operativo, i carabinieri hanno denunciato cinque persone per guida sotto l’influenza di alcoolici e stupefacenti, con conseguenti ritiro della patente e sequestro a fine di confisca di due veicoli.
In materia di lotta alla prostituzione infine, i carabinieri della stazione Sant’Elpidio a Mare, hanno rintracciato e tratto in arresto una donna, P.V. 69enne domiciliata a Sant’Elpidio a Mare, su di lei gravava un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di sorveglianza di Ancona, dovendo espiare una pena residua di 1 anno 5 mesi e 26 giorni di reclusione, per i reati in concorso continuato all sfruttamento della prostituzione commessi tra il 1997 e 1999, nella provincia di Macerata. Infine15 prostitute di nazionalita’ rumena, sono state denunciate per violazione del foglio di via obbligatorio ed allontanate dal territorio.

 

 

 

Letture:3063
Data pubblicazione : 24/11/2014 16:13
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • palmense

    25-11-2014 10:26 - #4
    Appunto, spendiamo un sacco di risorse secondo me in modo sbagliato, tempo e risorse per il foglio di VIA, tempo e risorse per denuncie, risultato? Sono sempre li (i fatti lo dimostrano), ancor più sfruttate. Sono d'accordo con Giustoprocesso,legalizziamo ciò che di fatto lo è.
  • giustoprocesso

    25-11-2014 07:06 - #3
    Paoletti, seguendo le regole di pronuncia della lingua italiana, "hascisc" suona piu' vicino ad una nota marca di calzature rispetto alla sostanza alla quale, credo, l'articolo fa riferimento. Consiglierei "hashish". Il suono finale della parola e' "sh", no "sc". Detto questo, il fatto che risorse debbano essere spese per far la guerra a canne e papponi mi rattrista. Tassare i derivati della cannabis e la prostituzione, invece di fargli guerre costose che non hanno mai raggiunto nessun risultato a lungo termine, sarebbe una soluzione piu' efficace e lungimirante (ovviamente non spetta alle forze dell'ordine questa discrezionalita', ma al legislatore!).
  • palmense

    24-11-2014 21:09 - #2
    Cosa significa che 15 ragazze sono state denunciate per violazione del foglio di via obbligatorio ed allontanate dal territorio?
    Risposta
    Il foglio di VIA obbligatorio è una sanzione che prevede che il soggetto non può fare ritorno nel comune da cui è stato allontanato per un periodo non superiore a tre anni. Nel caso specifico le 15 ragazze sono state trovate ancora nel comune in questione nonostante soggette a questo provvedimento.
  • Stes

    24-11-2014 17:41 - #1
    Bravi !!!!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications