Cronaca
Fermo. Anno nuovo inciviltà vecchia. La denuncia degli abitanti di Via Respighi. Amianto abbandonato nei pressi del campo sportivo Firmum

La foto inviata alla redazione di informazione.tv parla chiaro. Diverse lastre di Eternit spezzato, e quindi ancora più pericoloso per la possibilità di dispersione delle fibre di amianto, abbandonate vicino ad un cassonetto dell'immondizia di Via Respighi, nei pressi del campo sportivo Firmum.

Fermo. Anno nuovo inciviltà vecchia. La denuncia degli abitanti di Via Respighi. Amianto abbandonato nei pressi del campo sportivo Firmum

Un rifiuto pericolosissimo che andrebbe smaltito in modo adeguato ma che invece qualcuno, contro ogni minimo senso civico, ha abbandonato in pieno centro abitato e vicino ad una struttura sportiva frequentata da giovanissimi. Residenti che, su tutte le furie, ci hanno subito avvertito. “Siamo andati a buttar via l'immondizia come ogni giorno - raccontano - e abbiamo fatto l'amara scoperta delle lastre abbandonate. Speriamo che vengano rimosse al più presto e che non restino in balia delle condizioni meteo”. Un pericolo anche per gli operatori della nettezza urbana che dovranno spostare il materiale con la massima attenzione, tanto da rendere necessario, forse, l'intervento di una ditta specializzata e dunque costi ulteriori per la pubblica amministrazione. “Eppure – scrivono i residenti - tutti i giorni, si parla di amianto, di Eternit, ma sembra che poi i cittadini siano incuranti della pericolosità del materiale”.

Letture:2420
Data pubblicazione : 07/01/2015 09:54
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • manifesti fascisti

    07-01-2015 10:45 - #1
    A proposito di inciviltà, stamattina in giro per Fermo c'erano i soliti manifesti abusivi inneggianti ai "camerati caduti". Si muoverà qualcuno per rimuoverli e multare questi vandali littori?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications