Cronaca
Furibonda rissa in centro tra marocchini e albanesi. Un giovane nordafricano accoltellato all'addome

PORTO SAN GIORGIO Furibonda rissa sabato notte nelle vie del centro, a pochi passi dal viale della Stazione. Intorno alle ore 3 due gruppi di ragazzi, marocchini i primi, albanesi i secondi, per motivi ancora da accertare, sono venuti alle mani. E, purtroppo, non solo. Quattro i ricoveri in ospedale. Un marocchino è stato accoltellato all'addome, un connazionale colpito ripetutamente alla schiena.

Furibonda rissa in centro tra marocchini e albanesi. Un giovane nordafricano accoltellato all'addome

Nello scontro fra bande, dopo gli insulti e le minacce, sono spuntati bastoni, lame e bottiglie. E così nella rissa che ha visto coinvolta una quindicina di ragazzi, quattro di loro sono rimasti gravemente feriti. Si tratta di due fratelli di origini marocchine, un terzo giovane loro connazionale, e un albanese. Le ferite più gravi le hanno riportate i due fratelli. Il primo, infatti, è stato ferito all’addome da un’arma da taglio riportando una profonda lacerazione. Il secondo è stato brutalmente colpito alla schiena. Sul posto i poliziotti del commissariato di Fermo che, dopo aver identificato molti dei contendenti, hanno avviato le indagini per capire cosa abbia provocato la rissa, e i volontari della Croce Azzurra che, dopo aver medicato i feriti più gravi, li ha trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo. Le indagini della polizia di Stato, andate avanti per tutta la giornata, proseguiranno nelle prossime ore.

Letture:5051
Data pubblicazione : 01/02/2015 23:39
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
12 commenti presenti
  • carlo

    02-02-2015 20:03 - #12
    bei ricordi ...Riva Fiorita, i Pooh, Mina , il Circo Takimiri...adesso bastoni e coltelli. Se tra questi ci fosse qualcuno impegnato nel lavoro a Porto San Giorgio, via subito.
  • PAOLO

    02-02-2015 18:34 - #11
    x i faksi moralisti e benpensanti ke osannano gli extracomunitari....dive siete???? ospitateli nelle vostre case.......
  • Carlo

    02-02-2015 18:13 - #10
    Renzi non ha fatto entrare nessuno... sono i normali flussi migratori. Se c'era Salvini entravano uguale... Benvenuti nel mondo reale... gli immigrati esistono... le risse ci sono sempre state... prima erano anche tra fermani e sangiorgesi :-P comunque, che noia, ogni volta che si dà notizia che riguarda immigrati scattano subito i predicatori da tastiera su INVASIONE... RISPEDIAMOLI A CASA e amenità varie (adesso pure citazione da Vangelo, un po' fuori luogo). Se vedete una rissa chiamate la polizia non abbiate paura di fare il vostro dovere di cittadini, con misericordia (se siete cattolici).
  • Back home

    02-02-2015 17:15 - #9
    Giustioprocesso, leggi quello che ho scritto, parlo anche degli autoctoni.
  • Marco Ciferri

    02-02-2015 15:12 - #8
    Ringraziamo la sinistra di tutto questo e ora, grazie alla depenalizzazioni di molti reati voluti da Renzie, il peggio dovrà ancora arrivare
  • mendicante

    02-02-2015 14:24 - #7
    Speriamo non ci rispediscano i nostri mafiosi dagli USA...
  • Sfroos

    02-02-2015 12:43 - #6
    la cosa peggiore è che, oltre ai carabinieri che rischiano la vita per quattro soldi ed ai volontari (VOLONTARI) delle varie croci (a proposito, carabinieri e soccorritori stanno bene? Questa è la cosa più importante) bisogna pure mandare gli addetti a pulire il sangue ed a raccogliere i cocci di bottiglia...
  • Il Vecchio Oligarca

    02-02-2015 12:18 - #5
    Renzi è un politico abile ma è difficile perdonargli di aver fatto entrare in un anno 150mila clandestini, senza nessun controllo. Mentre le coop rosse e bianche fanno lauti guadagni speculando sul dolore, facendoci anche la predica sulla necessità dell'accoglienza. "Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, perché siete simili a sepolcri imbiancati" (Mt 23,27).
  • comunista

    02-02-2015 11:46 - #4
    Propongo che tutti questi bravi ragazzotti, provenienti da altre nazioni che vengono in italia per delinquere, vengano ospitati dai benpensanti sinistroidi tanto attenti all'accoglienza ad ogni costo
  • giustoprocesso

    02-02-2015 11:43 - #3
    Back home, dove li mettiamo tutte quelle centinaia di baldi giovani che si prendono a mazzate ogni venerdi' e sabato all'uscita dalla discoteca e la domenica allo stadio? Evidentemente non hanno interesse a far parte della comunita' in cui si trovano.
  • Back home

    02-02-2015 10:08 - #2
    Chi si comporta in questo modo evidentemente non ha interesse a far parte della comunità in cui si trova. Per gli italiani c'è il carcere. Per gli stranieri deve esserci il rimpatrio forzato e il divieto di tornare nello spazio Schengen. Tempo fa si diceva dei costi per far tornare a casa i delinquenti d'importazione: i piccoli delinquenti i loro bei risparmi ce li hanno, e comunque costa meno un biglietto aereo che tutte le spese che dobbiamo affrontare per questa gentaglia, per non parlare dei rischi e dei problemi che creano.
  • elena

    01-02-2015 23:58 - #1
    Quando avevo 15 anni i miei lasciavano le chiavi sulla porta di casa. Adesso viviamo all'inferno. Chi dobbiamo ringraziare di tutto questo ?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications