Cronaca
Montefalcone. Senza elettricità con due anziani malati.“Un mezzo di informazione è in grado di segnalare un guasto? A dei comuni cittadini non è consentito”. L'appello alla nostra redazione

Ecco la lettera che abbiamo ricevuto da un lettore di Montelfacone, il signor Renzo Cocci, che come redazione abbiamo girato alle autorità competenti: "Le racconto in breve la mia vicenda. Ieri sera verso le ore 20,30 nella zona Faveto di Montefalcone Appennino è saltata l'energia elettrica a causa di un guasto, presumibilmente dovuto alla neve. Premetto che si tratta di una zona abitata in prevalenza da persone anziane, alcune delle quali non perfettamente in salute. Ho atteso qualche minuto, poi ho provato a comporre il numero verde di Enel guasti. Un nastro registrato mi ha comunicato che c'era un discreto tempo di attesa e di riprovare più tardi. L'ho fatto per numerose volte, ottenendo ripetutamente la stessa risposta e non riuscendo a mettermi in contatto con un operatore".

Montefalcone. Senza elettricità con due anziani malati.“Un mezzo di informazione è in grado di segnalare un guasto? A dei comuni cittadini  non è consentito”. L'appello alla nostra redazione

Lettera, indirizzata alla nostra redazione che spiega: "Questa mattina ho riprovato e, alla richiesta di attendere cinque minuti che si liberasse un operatore, sono rimasto in linea. Dopo ventisette minuti di attesa ho deciso di contattare la Prefettura, dato che il Comune era ancora chiuso. A rispondere è stata la Questura, dove un operatore, gentilmente, si è incaricato di sollecitare la segnalazione del guasto all'Enel. Poco dopo questo operatore mi ha richiamato dicendo che alla sede centrale il guasto non era stato segnalato (certo, se l'operatore del numero verde non risponde come fanno a saperlo?) e mi hanno fornito il numero di Ancona di Enel guasti. Ho provato a chiamare, ma l'operatore che ha risposto, alla mia richiesta di spiegazioni per l'impossibilità di contattare il numero verde, poco gentilmente ha risposto che "prima o poi rispondiamo a tutti" e ha interrotto la chiamata senza fornire nessun tipo di spiegazioni. L'elettricità non ci è indispensabile per guardare la tv o per passare il tempo sui social network, ma abbiamo due anziani malati di cui prenderci cura e senza elettricità non va né il riscaldamento, né terapie come aerosol ecc. So che ci sono varie zone sprovviste di energia elettrica e non chiedo che venga sistemato immediatamente il guasto, ma che almeno ci venga data la possibilità di segnalarlo, non di ascoltare a lungo e per svariate volte lo stesso nastro registrato! Noi dobbiamo poter sapere quanto a lungo può durare questa situazione per poterci organizzare di conseguenza. Non è forse giusto quindi che un cittadino, che paga un servizio, riesca anche ad usufruirne?".

Letture:1978
Data pubblicazione : 06/03/2015 15:21
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • franco

    07-03-2015 09:37 - #1
    e perchè una situazione del genere non dovrebbe avere risvolti penali?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications