Cronaca
Guerra ai ladri. I carabinieri passano al setaccio il territorio fermano. Arrestato un tunisino 51enne ed un ragazzino nomade di 17 anni

Sono diventati l'incubo di cittadini e commercianti. Un escalation, quella dei furti in appartamento, fabbriche ed attività commerciali, alla quale le forze dell'ordine stanno rispondendo con una linea dura. I carabinieri della compagnia di Fermo, nella serata di ieri e per tutta la notte, hanno effettuato un vasto servizio coordinato di controllo del territorio, attraverso le componenti operative della compagnia e delle stazioni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Montegranaro. Al setaccio è stato sottoposto tutto il versante nord della provincia, proprio al fine di contrastare il fenomeno dei furti notturni.

Guerra ai ladri. I carabinieri passano al setaccio il territorio fermano. Arrestato un tunisino 51enne ed un ragazzino nomade di 17 anni

In questo contesto i carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di traffico illecito di sostanze stupefacenti, M.M., tunisino 51enne, pregiudicato, senza fissa dimora. L'uomo è stato sorpreso mentre cedeva una dose di eroina (circa un grammo) ad un 41enne di Porto San Giorgio, pregiudicato, tossicodipendente. Addosso a M.M. è stato rinvenuto denaro contante, quale provento per la vendita dello stupefacente, e il telefono cellulare utilizzato per la conduzione dell'attività di spaccio. Il tutto sequestrato. L’arrestato, al termine delle operazioni, e’ stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria fermana, mentre il cliente fermato e’ stato segnalato alla Prefettura di Fermo per uso personale di stupefacenti. Nello stesso ambito i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Fermo, hanno rintracciato, traendolo conseguentemente in arresto, un minore, nomade, sul conto del quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dal tribunale dei minorenni di Venezia. Il giovane infatti aveva alle spalle una pena di 8 giorni di reclusione da scontare in relazione a una condanna definitiva riportata per il reato di furto in abitazione in concorso, commesso in provincia di Venezia nel 2013. Il 17enne e’ stato condotto presso un istituto per minori del centro Italia, a disposizione dell’autorità giudiziaria dei minorenni di Venezia.

Letture:2329
Data pubblicazione : 25/03/2015 15:04
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications