Cronaca
Fermo al voto. Il candidato Zacheo sui fatti di Campiglione: “Sicurezza nei quartieri a partire dal potenziamento del servizio di polizia locale”

I recenti fatti di cronaca che hanno visto il danneggiamento di attività produttive e di vetture private in una centralissima via di uno dei quartieri più popolosi e vivi della città, aprono il dibattito sulla sicurezza. Alla luce degli interventi sulla stampa di esponenti politici e dei commercianti che lanciano oggi l’allarme sicurezza, il candidato sindaco Pasquale Zacheo interviene per comunicare quello che è uno dei punti fondamentali alla base del programma di coalizione.

Fermo al voto. Il candidato Zacheo sui fatti di Campiglione: “Sicurezza nei quartieri a partire dal potenziamento del servizio di polizia locale”

"Come abbiamo scritto nero su bianco nel nostro programma è necessario il potenziamento del servizio di polizia locale anche attraverso il ricorso a tecnologie di sorveglianza e allarme – spiega Zacheo – questo perché noi crediamo nell’etica liberatoria delle nuove tecnologie e nella diffusione di presidi di allarme e telesoccorso personali per i nostri cittadini in difficoltà (in particolare anziani e diversamente abili)”.
“Presupposto di qualsiasi discorso – prosegue Zacheo - è la necessità che tutti, compresi gli immigrati, rispettino le leggi e le normali regole della convivenza civile. Il rispetto della legge è un discorso imprescindibile anche in vista di una positiva integrazione. E lo dice uno che è nato all’estero da emigranti che, comunque grati per l’accoglienza e l’occasione di lavoro ricevuta, hanno condiviso la necessità di rispettare il popolo che li ospitava e le loro le leggi. Sulla questione, che necessita di concreta ed efficace soluzione, è comunque auspicabile un intervento delle autorità statali, sempre attente alle problematiche che riguardano la sicurezza sul territorio”.

Letture:2068
Data pubblicazione : 16/04/2015 09:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications