Cronaca
Lutto cittadino a Fermo, bandiere a mezz'asta e consiglio comunale speciale
Lutto cittadino a Fermo, bandiere a mezz'asta e consiglio comunale speciale

Il Comune invita i negozianti ad abbassare le saracinesche. Alle 15 consiglio comunale speciale seguito da un incontro congiunto con i consigli provinciali e regionali alle 17. Stasera concerto anti-razzista

Del lutto cittadino fissato per oggi a Fermo si sa già da qualche giorno. Il decreto di Paolo Calcinaro ne motiva la proclamazione come "segno di profondo rispetto e di partecipazione a quanto la famiglia di Emmanuel Chidi Namdi sta vivendo in questi giorni". Il Comune ha voluto in questo modo interpretare "il dolore, lo sconcerto e lo sdegno dell’intera comunità fermana per la tragica scomparsa di Emmanuel". L'intera comunità fermana ne è rimasta, aggiunge, "profondamente turbata", ma al contempo vuole ricordare come Fermo sia "da sempre portatrice dei valori dell’accoglienza e dell’integrazione”.

Tra i segni tangibili del lutto è stata è prevista l'esposizione a mezz'asta delle bandiere sugli edifici pubblici.

In secondo luogo, il Comune ha invitato tutti, cittadini, organizzazioni sociali, culturali e produttive nonché le istituzioni scolastiche della città "a esprimere il cordoglio e il dolore, per il grave evento che ha colpito l'intera comunità, attraverso l’osservanza di un minuto di silenzio" oppure di altra forma di rispetto ritenuta adeguata alla circostanza.

Infine, dalle 17 alle 17.30 i negozianti sono stati invitati ad abbassare le saracinesche.

Prima, alle 15, è stato convocato, nella sala consiliare di Palazzo dei Priori, il Consiglio comunale con all’ordine del giorno la trattazione del seguente punto: “Mozione in merito ai drammatici fatti avvenuti a Fermo il 5 luglio scorso”.

Alle 17, sempre nello stesso luogo, incontro congiunto tra Consiglio Regionale delle Marche, Consiglio Provinciale di Fermo, Consiglio Comunale di Fermo sul tema “integrazione, accoglienza e solidarietà”.

Letture:4163
Data pubblicazione : 12/07/2016 10:25
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • elezioni

    12-07-2016 11:12 - #1
    Ci vediamo alle prossime elezioni....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications