Cronaca
Bombe alle chiese, convalidato il fermo di Bordoni e Paniconi
Bombe alle chiese, convalidato il fermo di Bordoni e Paniconi

Ieri la convalida nel Tribunale di Fermo ha trattenuto in carcere i due fermani per il reato di fabbricazione e uso di materiale esplosivo. La settimana prossima il loro interrogatorio

 

E' stato convalidato ieri dal Gip di Fermo Marcello Caporale il fermo di Martino Paniconi e Marco Bordoni, i due fermani accusati di essere gli autori dei quattro attentati ad altrettante chiese del capoluogo.

Restano così nel carcere di Marino del Tronto l'ex guardia giurata quarantaquattrenne e l'operatore ecologico trentenne, difesi dagli avvocati Alessandro Bargoni e Stefano Chiodini.

Secondo i legali, non sussisterebbe alcun rischio di fuga da parte dei loro assistiti, essendo entrambi poco abbienti.

In più, la difesa sostiene che non sia affatto veritiero il collegamento tra Bordoni e Paniconi e il mondo dell'anarchia o dell'estremismo ultrà. Per i legali, in sostanza, i due cittadini di Fermo sarebbero soggetti semplici e per giunta abbattuti dalle loro non facili condizioni economiche.

L'evoluzione della vicenda si vedrà intorno alla metà della prossima settimana, quando dovrebbe tenersi il loro interrogatorio alla presenza della pubblica accusa coordinata dal pubblico ministero Mirko Monti. Probabile la richiesta di arresti domiciliari da parte della difesa per entrambi, rimasti in carcere, per il momento, per il reato, scritto nel loro fermo, di fabbricazione e uso di materiale esplosivo.

Letture:3311
Data pubblicazione : 22/07/2016 11:50
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications