Cronaca
Nubifragio nell'entroterra, devastate le strade di Amandola

Il fenomeno ha toccato il versante fermano-maceratese. Il punto del Sindaco Adolfo Marinangeli

Nubifragio nell'entroterra, devastate le strade di Amandola

È in giro da ore a verificare lo stato delle strade di Amandola, il Sindaco Adolfo Marinangeli. Perché il violento nubifragio del pomeriggio sembra aver messo in ginocchio, ancora una volta, il sistema viario di Amandola e dei paesi limitrofi.

 

“Avevamo finito di mettere a posto per l'estate e per i turisti che arrivavano, e invece siamo tornati punto e a capo” commenta amaramente il primo cittadino.

 

“Nel pomeriggio è venuta giù una quantità di acqua impossibile da contenere e abbiamo strade diventate ormai fiumi, con i campi che sono venuti letteralmente giù”.

 

Tutto il territorio di Amandola versa in queste condizioni?

“Mi ha chiamato anche il collega di Monte San Martino perché questa volta il fenomeno ha toccato il versante fermano-maceratese. Quindi, soprattutto il crinale del Tenna.”

 

Quali strade sono interrotte?

“Abbiamo strade difficilmente impraticabili. I campi non riescono a reggere, i tombini e gli scoli li abbiamo fatti grossi, ma non riescono proprio a contenere questa quantità di acqua spaventosa.”

 

Disagi a famiglie e imprese?

“Soprattutto le imprese agricole".

 

AGGIORNAMENTO ORE 20.45

- Senso unico alternato lungo la strada per Friano

- Chiusa la strada che collega la zona di Vesciano

- Gravi danni alla strada comunale per Marnacchia

- Domani mattina inizieranno le operazioni di sistemazione e ripristino della viabilità

 

IMG_0683

IMG_0688

IMG_0692

 

 

Letture:5117
Data pubblicazione : 01/08/2016 20:00
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications