Cronaca
Mancini resta in carcere. Respinta la richiesta dei domiciliari

Amedeo Mancini resterà in carcere. A stabilirlo, ieri mattina, il tribunale del Riesame di Ancona che ha rigettato in Appello la richiesta dei domiciliari presentata dagli avvocati Francesco De Minicis e Savino Piattoni. 

Mancini resta in carcere. Respinta la richiesta dei domiciliari

Amedeo Mancini, il 38enne fermano che colpì con un pugno il profugo nigeriano Emmanuel Chidi Namdi durante una rissa, e morto dopo 24 ore di sala di rianimazione, resta dunque dietro le sbarre.

I legali, commentando la decisione dei giudici, annunciano che faranno  sicuramente ricorso in Cassazione.

Letture:2556
Data pubblicazione : 31/08/2016 12:12
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • Francesca

    31-08-2016 16:46 - #3
    Premesso che ognuno è responsabile dei suoi atti,che non giustifico la violenza in nessun caso,il tam tam operato dai media e la presenza delle istituzioni(carente in altri momenti e,ridicola in questo)ha fatto si che ci si dimenticasse che da un insulto gratuito si è passati alle"vie di fatto"da ambedue le parti......Ma questa è Fermo......
  • matteo

    31-08-2016 16:38 - #2
    La gente ha paura di esternare ciò che pensa....ha paura delle conseguenze...come sotto una dittatura...molto ben celata....
  • roberto

    31-08-2016 12:25 - #1
    Premetto che non conosco il signor Mancini,ma é assurdo come la comunitá di Fermo abbandona un cittadino che x incidente e potrebbe capitare a molti x incidente ha usato legittima difesa uccidendo involontariamente
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications