Cronaca
Sgominata una banda dedita ai furti in abitazione: in manette tre albanesi residenti a Porto Sant'Elpidio. Sequestrata refurtiva dal valore di circa 50.000 euro

Nella serata di ieri e sino a tarda notte i Carabinieri di Fermo hanno effettuato una vasta battuta di copertura del territorio, anche svolgendo vigilanza in abiti simulati attraverso il personale del N.O.R., ottenendo di fatto una fitta rete di filtraggio delle persone in movimento. 

Sgominata una banda dedita ai furti in abitazione: in manette tre albanesi residenti a Porto Sant'Elpidio. Sequestrata refurtiva dal valore di circa 50.000 euro

Proprio in tale contesto, al termine di un convulso e pericoloso intervento, i militari del N.O.R. hanno bloccato, traendoli conseguentemente in arresto in flagranza di reato per furto aggravato in abitazione, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, due cittadini albanesi, L.G., 44enne pregiudicato e disoccupato, e X.B., 35enne muratore anche'esso pregiudicato, entrambi domiciliati a Porto Sant’Elpidio.
I due, in compagnia di un terzo soggetto datosi alla fuga, dopo essersi introdotti scassinando la porta finestra d'ingresso in un'abitazione di Massa Fermana, da cui hanno rubato monili in oro, sono scappati a bordo di un’autovettura rubata qualche giorno prima a Montegiberto. 

I fuggitivi, immediatamente raggiunti dai militari, hanno abbandonato l’auto tentando vanamente la fuga a piedi e poi opponendo resistenza nei confronti dei carabinieri. Nel corso della colluttazione un militare ha rimediato lievi lesioni che hanno richiesto alcune cure mediche.
I due, una volta neutralizzati ed arrestati, sono stati condotti presso il Carcere di Fermo e sono ora a disposizione dell’autorità giudiziaria fermana.
Le immediate ricerche dell'altro fuggitivo hanno anch'esse dato esito positivo e sono sfociate nella sua identicazione: si tratta anche in questo caso di un cittadino albanese residente a Porto Sant'Elpidio.
Nello stesso contesto investigativo i militari hanno eseguito immediate delle perquisizioni domiciliari, tramite le quali è stata rinvenuta una refurtiva consistente in 58 monili oro, sei diamanti, quattro orologi di valore e circa mille euro in contanti, per un valore complessivo di circa 50.000,00 euro, il tutto verosimilmente proveniente da altri furti commessi nelle province di Fermo e Macerata.
La refurtiva è stata sequestrata in attesa di essere restituita ai legittimi proprietari.

 

 

 

Letture:3953
Data pubblicazione : 08/02/2017 13:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • mario

    09-02-2017 09:55 - #1
    IN GALERA !!!!!!!!!!... BRAVISSIME LE FORZE DELL'ORDINE
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications