Cronaca
L'assalto della criminalità alle attività commerciali di Porto San Giorgio: la notte nera della città

Quelle appena trascorse sono state ore di tensione per la città di Porto San Giorgio, dove a breve distanza uno dall'altro si sono verificati quattro fatti di cronaca che hanno portato ancora di più al centro della campagna elettorale il tema della sicurezza.

L'assalto della criminalità alle attività commerciali di Porto San Giorgio: la notte nera della città
L'orecchio ferito di Alessandro Properzi

Tutto è cominciato nel tardo pomeriggio di ieri, quando Alessandro Properzi, il titolare del bar della Stazione, è stato colpito all'orecchio da una scatoletta di alluminio tirata da un rumeno senza fissa dimora.

E' direttamente il comandante dei Carabinieri di Fermo Roland Peluso a ricostruire la dinamica della colluttazione: "Il nomade che chiede l'elemosima al semaforo sulla statale, di notte è solito dormire in stazione. Ieri sera Properzi gli ha detto che se ne sarebbe dovuto andare, al che è nata una discussione e il rumeno ha afferratto e tirato una scatola di alluminio che ha prima colpito un vetro ed è poi rimbalzata contro il titolare del bar, ferendolo all'orecchio. Lo stesso Properzi è andato poi a farsi medicare al Pronto Soccorso e ora querelerà il nomade".

Nella notte, poi, la Pizzeria Happy Days, collocata in pieno centro, e la Trattoria Marmetta sono stati vittime di furti con spaccata, mentre sempre nella notte dei malviventi hanno provato a fare irruzione anche all'interno della Parrucchieria Avantgarde, venendo però fermati dall'intervento di un vicino prima di riuscire ad entrare all'interno del locale.

 

La vetrata della trattoria Marmetta

Trattoria_Marmetta

 

La porta di ingresso di Avantagarde Parrucchieri

Avantgarde_parrucchieri

 

 

Letture:5508
Data pubblicazione : 19/04/2017 16:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications