Cronaca
Dà fuoco alla macchina della ex dopo averla picchiata e minacciata più volte. Arrestato un 21enne

Ieri i carabinieri di Montegranaro hanno rintracciato, traendolo conseguentemente in arresto per danneggiamento seguito da incendio, atti persecutori e minaccia aggravata, J.R., 21enne di origini magrebine, residente a Sant’Elpidio a Mare, nullafacente e pregiudicato, dando così esecuzione ad una misura cautelare personale in carcere, emessa dal Gip del tribunale di Fermo che ha concordato con gli esiti investigativi raccolti dagli stessi Carabinieri in relazione a gravi episodi criminosi dei quali il ragazzo si era reso responsabile nei confronti della sua ex di Montegranaro.

Dà fuoco alla macchina della ex dopo averla picchiata e minacciata più volte. Arrestato un 21enne

L’escalation degli atti persecutori si è verificata lo scorso 26 giugno, quando l’uomo ha appiccato un incendio alla macchina in uso alla sua ex.

Dalle indagini condotte dai Carabinieri è emerso uno scenario a dir poco inquietante. L’uomo avrebbe agito a seguito dell’interrotta relazione sentimentale da parte della donna, ormai stufa ed esasperata dai continui maltrattamenti. La ragazza, infatti, era vittima da più di un anno di gravi comportamenti molesti e vessatori, con continui pedinamenti, telefonate e invii di sms. Il ragazzo, inoltre, l'aveva anche minacciata di morte e di sfregiarle il volto con l’acido, oltre ad averla picchiata con cadenza giornaliera: tutti comportamenti violenti dovuti a futili e pretestuosi motivi.

I Carabinieri hanno documentato anche atteggiamenti di ritorsione che l’uomo ha posto in essere nei confronti dei parenti della vittima e dei suoi figli minori avuti da una precedente relazione, comportamenti tali da provocare nella donna un perdurante stato d’ansia e di prostrazione e da costringerla ad alterare le proprie abitudini di vita.

Questi gravi fatti hanno determinato l’emissione della misura coercitiva della libertà personale dell’uomo, che è stato quindi arrestato dai Carabinieri e rinchiuso nel carcere di Fermo, dov'è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria fermana.

Letture:3459
Data pubblicazione : 30/06/2017 14:25
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications