Cronaca
Porto Sant'Elpidio: vandali in azione allo Chalet Salè. La titolare: "Razzia indescrivibile, non è rifacendo Viale Cesare Battisti che si rimette in moto la Città"

Cinzia Brunelli, titolare dello Chalet Salè si sfoga su quanto accaduto due notti fa: "La violenza con cui è stato devastato il mio locale è inaudita e credo che questo atteggiamento sia la conseguenza della tanta disperazione che c'è in giro".

Porto Sant'Elpidio: vandali in azione allo Chalet Salè. La titolare:

Terzo colpo nel giro di due anni per lo Chalet Salè e per la sua titolare Brunelli: questa volta i vandali o presunti ladri non hanno portato via nulla, perché nulla c'era, ma hanno fatto moltissimi danni, per un valore di circa 10 mila euro.
Sono entrati in azione probabilmente la notte tra mercoledì e giovedì. I malviventi si sono introdotti nel locale probabilmente per rubare ma non avendo trovato denaro all'interno, hanno messo tutto a soqquadro e portato via cinque bottiglie di liquori.
Lo stabilimento sulla Faleriense non è la prima volta che si trova bersaglio della criminalità. Pochi mesi fa dei vandali entrarono in azione danneggiando lo Chalet Salè e circa un anno fa misero invece a segno il colpo rubando televisore, computer e telefoni cullalri.
"Questa volta - racconta la titolare Cinzia Brunelli, che si trovava fuori Città al momento del saccheggio - i ladri hanno scardinato e rotto la finestra della cucina sul lato nord, sono saliti sul forno e si sono introdotti nel locale. Una volta dentro hanno aperto tutte le ante che potevano aprire, hanno danneggiato la lavapiatti, rotto l'interruttore del bagno e spaccato il registratore di cassa. Una razzia indescrivibile."
"Il degrado porta degrado - continua lo sfogo la Brunelli. Lampioni non funzionanti, lavori continui che non trovano un termine, negozi chiusi: se un cittadino o un turista si trovano davanti agli occhi una situazione tipica di periferia è normale che non viva Porto Sant'Elpidio e di conseguenza i negozi chiudono e le attività non lavorano. Non è rifacendo Viale Cesare Battisti che si rimette in moto l'economia, non è solo il centro di Porto Sant'Elpidio che deve essere interessato da lavori e manifestazioni d'interesse."

"Mi auguro quindi che il verde, le panchine e un'illuminazione più adatta siano interventi che si possano estendere anche al lungomare, nonostante attendano già da troppo tempo."

"Ricordo il Meeting Giovanissimi che Vincenzo Sansoni ha portato sulla Faleriense, dimostrazione del fatto che anche questa zona sa accogliere gente e può accogliere gente, perché quindi nulla viene fatto da chi se ne dovrebbe occupare?".

Sull'accaduto stanno indagando i Carabinieri.

 

22528401_1399573500140115_9067873826985179283_n 

 

22491911_1399573530140112_2307780697508754633_n

 

22491926_1399573450140120_5546629958238507895_n

 

22528163_1399573346806797_6535352368059940562_n

Letture:2902
Data pubblicazione : 20/10/2017 10:46
Scritto da : Alessandra Bastarè
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications