Cronaca
Arrestato a Parigi il re delle truffe, diceva di essere un giornalista. Oltre sei anni di reclusione per un 51enne di Montegiorgio

Su di lui era stata avviata un'indagine investigativa da parte della polizia italiana, coordinata dalla Procura di Pordenone, condotta attraverso pedinamenti e intercettazioni telefoniche. Ieri l'uomo è stato arrestato in Francia, esattamente a Parigi.

Arrestato a Parigi il re delle truffe, diceva di essere un giornalista. Oltre sei anni di reclusione per un 51enne di Montegiorgio

Dovrà ora scontare una pena di sei anni e due mesi di reclusione in quanto destinatario di dieci condanne per i reati di bancarotta fraudolenta, truffa, appropriazione indebita, insolvenza fraudolenta e violazione degli obblighi di assistenza bomiciliare, commessi tra il 2000 e il 2008, tra Abruzzo, Marche e Friuli.

Stiamo parlando di un 51enne di Montegiorgio, destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso lo scorso dicembre dalla Procura della Repubblica di Pordenone, e arrestato ieri a Parigi dalla Polizia francese, in collaborazione con il Servizio Interpol, il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Squadra Mobile di Pescara.

Dopo l'emissione, da parte della Procura friulana, di un mandato di arresto europeo, erano state intensificate le ricerche oltre il confine italiano e l'uomo era stato localizzato a Parigi, dove, per sottrarsi alla cattura, viveva insieme alla sua famiglia in un appartamento preso in affitto. Al proprietario dell'immobile aveva detto di essere un giornalista, mostrandogli anche una falsa dichiarazione dei redditi di 175 mila euro.

Nei prossimi giorni il 51enne sarà estradato in Italia dove sconterà la condanna.

Letture:2250
Data pubblicazione : 14/02/2018 09:31
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications