Cronaca
Montegiorgio. Trovata morta nel letto con mani e piedi legati: 79enne probabilmente vittima di un furto finito male

È stato il figlio della donna a fare la tragica scoperta rientrando nella casa in cui vivevano insieme in zona Crocifisso, Contrada Alteta, ieri sera poco prima delle 23. 

Montegiorgio. Trovata morta nel letto con mani e piedi legati: 79enne probabilmente vittima di un furto finito male

La donna, Maria Biancucci di 79 anni, ne avrebbe compiuti ottanta ad aprile, aveva mani e piedi legati ed era distesa nel letto a pancia in sotto. Il figlio ha immediatamente dato l'allarme chiamando il 112.

Come spiega il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Montegiorgio, Gianluca Giglio, probabilmente ci troviamo davanti a una rapina finita male.

I Carabinieri stanno ancora effettuando le operazioni di sopralluogo per cercare di capire cosa effettivamente manca all'interno dell'abitazione, comprendere se ci sono segni di effrazione e soprattutto capire l'esatta causa della morte della donna, alla quale probabilmente verrà eseguita l'autopsia nei prossimi giorni.

Letture:1616
Data pubblicazione : 12/03/2018 08:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • che vuoi commentare?

    12-03-2018 16:22 - #1
    Che vuoi commentare? Probabilmente un furto andato male, altrettanto probabilmente il mascalzone che ha fatto questo capolavoro dovrebbe essere preso nel giro di qualche giorno, statisticamente è abbastanza probabile. Di sicuro faremo una gran caciara su giornale - televisione e chi più ne ha più ne metta, altrettanto sicuramente sarà l' occasione buona per fare propaganda politica spicciola, tanto più che già si parla concretamente di candidati Sindaci a Montegiorgio ed abbiamo pronto un bell' argomento fresco fresco per insultarsi alle prossime elezioni. Adesso è successo il "fattaccio", c' è scappato il morto, tra qualche mese una dozzina di studi legali si accapiglieranno per dimostrare che l' assassino non aveva alcuna intenzione di uccidere nessuno e la colpa sarà stata forse della vecchia che ti va a morire in occasione di una banale rapina in casa (e che sarà mai!). Le autorità competenti interverranno, si sdegneranno, si impegneranno e probabilmente troveranno chi è stato.... magari un po' piu' di attenzione PRIMA che succedano certi fatti no, vero? Siamo nell' isola felice, dove non succede mai niente, al massimo rubano i polli... magari ogni tanto fanno qualche rapinetta, qualche auto va a fuoco, ma sono cose così... tanto per fare.. D' altronde un illustre rappresentante dello Stato tempo fa lamentava che se la gente non segnala con nomi cognomi (possibilmente fotografie, indirizzi e codici fiscali) non si possono neanche iniziare le indagini, allora che volete? Tanto a parlare del dramma di una povera vecchia di famiglia contadina che rimane sola in casa e forse muore soffocata o di paura perchè si ritrova legata come una gallina, del dolore di un figlio che la sera è andato al bar a chiacchierarare con gli amici e trova la madre morta ammazzata, di un altro che stava a Milano ed ha visto le chiamate sul telefonino... di una famiglia che per tutta una vita è abituata a lavorare senza chiedere, sapendo che tanto nessuno ti ascolta.... di tutto questo non parlerà nessuno, al massimo il prete a Messa.... ah già, e i candidati alle elezioni comunali. Ed il "controllo del territorio", il servizio pubblico che un normale Stato affida alle sue forze a vantaggio della comunità... di questo ne parliamo un' altra volta, vero?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications