Cronaca
Caso Roberto Straccia. La Corte di Cassazione ha ritenuto ammissibile il ricorso contro l'archiviazione delle indagini

Il corpo di Roberto Straccia venne trovato sul lungomare di Bari il 7 gennaio 2012 dopo che il giovane studente di Moresco sparì da Pescara il 14 dicembre 2011.

Caso Roberto Straccia. La Corte di Cassazione ha ritenuto ammissibile il ricorso contro l'archiviazione delle indagini

Il caso venne archiviato più volte come "morte per cause accidentali" o "suicidio" dalla magistratura, motivazioni che non hanno mai convinto la famiglia e il legale Marilena Mecchi.
La Corte di Cassazione, come riportato da "Il Resto del Carlino", ha ritenuto ammissibile il ricorso contro l'archiviazione delle indagini sulla morte di Straccia; dunque il prossimo 7 giugno il caso verrà portato davanti alla prima sezione penale della Corte di Cassazione.

Letture:1015
Data pubblicazione : 17/04/2018 09:34
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications