Cronaca
Bambina morta in un incidente stradale sull'A14: la zia assolta dopo tre anni dall'accusa di cooperazione in omicidio colposo

Si è svolto quest'oggi, dinanzi al Giudice per l'udienza preliminare di Fermo, il processo per omicidio colposo della bambina, S.M. le sue iniziali, deceduta 3 anni fa a seguito di sinistro stradale.

Bambina morta in un incidente stradale sull'A14: la zia assolta dopo tre anni dall'accusa di cooperazione in omicidio colposo
L'avvocato Matteo Restuccia, difensore della zia della bambina

Quel venerdì 3 aprile 2015, la piccola vittima era a bordo di una Renault Clio insieme alla mamma – L.M.- , ed alla zia -V.M.- che era alla guida del veicolo.

Mentre percorrevano la A14 in direzione nord, all'altezza del territorio di Marina di Altidona, l'auto è stata prima urtata da un mezzo pesante, poi tamponata violentemente da un secondo camion.

La Procura aveva chiesto il rinvio a giudizio per la zia che era alla guida dell'auto e solo per il guidatore -G.T.- del secondo autoarticolato coinvolto nel sinistro, entrambi con l'imputazione di cooperazione in omicidio colposo, aggravato dalla violazione delle norme sulla circolazione stradale, chiedendo invece l'archiviazione per il conducente del camion che aveva dato origine al sinistro.

L'imputata, assistita dall'Avv. Matteo Restuccia, ha optato per la definizione del processo con il rito abbreviato, all'esito del quale è stata assolta da ogni responsabilità "per non aver commesso il fatto".

Il difensore all'uscita dall'aula ha dichiarato: "Termina qui almeno un aspetto del dolore iniziato 3 anni fa, durante i quali la mia assistita aspettava una risposta da parte dello Stato che confermasse la convinzione, che in cuor suo già aveva, di non essere responsabile per la morte della nipote".

L'altro imputato, -G.T.- assistito dagli avvocati Andrea Albanesi ed Erminia Fidanza, ha scelto di affrontare il processo in dibattimento, sede idonea ad approfondire gli aspetti della vicenda.

Letture:1395
Data pubblicazione : 19/04/2018 16:48
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications