Cronaca
Sant'Elpidio a Mare. Inquirenti al lavoro senza sosta, i sopralluoghi nell'immobile di Via Adige proseguiranno almeno fino a mercoledì. Il fratello della vittima dimesso dall'ospedale

E' stato dimesso quest'oggi Sergio Marilungo, il 72enne fratello di Stefano, l'uomo rimasto ucciso nella violenta rapina di sabato scorso a Sant'Elpidio a Mare

Sant'Elpidio a Mare. Inquirenti al lavoro senza sosta, i sopralluoghi nell'immobile di Via Adige proseguiranno almeno fino a mercoledì. Il fratello della vittima dimesso dall'ospedale

Sergio era ricoverato presso l'ospedale Murri di Fermo. Come avevamo scritto nella giornata di ieri, le sue condizioni fisiche non destavano preoccupazioni particolari, ma naturalmente è ancora forte lo shock per quanto vissuto in prima persona nel pomeriggio di sabato. Difficile quindi ipotizzare, almeno per il momento, quando potrà essere sentito per cercare di fornire elementi utili alle indagini.

 

Nel frattempo continuano i sopralluoghi degli inquirenti nell'immobile di Via Adige, posto interamente sotto sequestro: operazioni che non si fermeranno neanche nella giornata festiva di domani, ma che anzi andranno verosimilmente avanti almeno fino a mercoledì.

Forze dell'ordine che stanno quindi battendo con scrupolo ogni angolo dell'appartamento alla ricerca di possibili tracce che possano risultare utili per poi stringere il cerchio attorno ai tre malviventi.

Com'era nelle previsioni, quindi, sarà un lavoro lungo e certosino, così come quello sulle immagini dei sistem di videosorveglianza, in particolare quello di Sant'Elpidio a Mare ma anche quelli dei paesi limitrofi.  

Letture:12178
Data pubblicazione : 30/04/2018 17:53
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications