Cronaca
Dopo il crollo ITI MONTANI, la Provincia chiede la chiusura per Classico, Conservatorio, Convitto Montani e Istituto Alberghiero

Dopo quanto accaduto lunedì scorso, i tecnici della Provincia di Fermo hanno attivato una serie di controlli presso gli edifici scolastici che, per caratteristiche tecniche e strutturali, sono simili a quelli del Triennio dell’ITI “Montani”.

Dopo il crollo ITI MONTANI, la Provincia chiede la chiusura per Classico, Conservatorio, Convitto Montani e Istituto Alberghiero

Sottoposti a particolare attenzione sono il Liceo Classico “Annibal Caro”, il Conservatorio di musica “G. B Pergolesi”, il Convitto “Montani” a Fermo e la sede dell’Istituto Alberghiero “E. Tarantelli” nel Comune di Sant’Elpidio a Mare.

 

La Provincia di Fermo, dopo aver consultato i competenti sindaci e i dirigenti scolastici, ha chiesto la sospensione delle attività didattiche per il tempo necessario a consentire ad una ditta specializzata di effettuare i controlli sulle strutture lignee.

 

I Sindaci dovrebbero emettere pertanto le ordinanze di chiusura dei suddetti plessi fino al termine dei controlli, ed i dirigenti scolastici si stanno attivando per organizzare, anche con turni, le attività didattiche, in modo da contenere i disagi.

 

"La Provincia di Fermo ha da sempre a cuore la sicurezza dei ragazzi, l’abbiamo avuta fin dal momento della istituzione di questo Ente – commenta la Presidente Moira Canigola – e continueremo ad averla: questo è il contenuto di quanto abbiamo illustrato ai ragazzi e ai genitori incontrati venerdì scorso – ribadisce la Presidente Canigola."

 

L’episodio imprevedibile avvenuto lunedì ci ha spinto a usare misure straordinarie di controllo – conclude la Presidente Canigola - e, in base all’esito delle stesse, saranno assunte le necessarie decisioni.

Letture:9949
Data pubblicazione : 21/05/2018 11:35
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Paolo

    22-05-2018 09:03 - #4
    Ahahah....fate ridere.... ahahah...tutti... consiglieri provinciali...sindaco... assessorato... ahahah...ma fino adde' che sete fatto???? Solo x taja' li nastri e inaugura' li tornei de boccette???? Complici anche voi in redazione che depennate tutto...bravi
    Risposta
    Fuselli, ormai e' diventata una figura cosi' presente nei nostri commenti, che qualsiasi cosa dica, per quanto priva di fondamento o logica, l'accettiamo con molto affetto e simpatia. Il direttore
  • se non fosse tragico ci sarebbe da ridere

    21-05-2018 18:11 - #3
    Ho letto che la presidente della Provincia avrebbe affermato solo pochi giorni fa che l'istituto industriale Montani sarebbe sicuro e adesso leggo che i tecnici della provincia vorrebbero chiudere alcune scuole per procedere a delle verifiche? Poi non sopporto quando viene descritto il crollo "episodio imprevedibile", non lo posso accettare sia da padre di due figli che vanno alla scuola pubblica e sia da semplice cittadino, non è accettabile.
  • Paolo

    21-05-2018 13:52 - #2
    Ce volea lu' crollu de lu tettu de l iti x controlla???? Vergognatevi....tutti....
  • VERAMENTE

    21-05-2018 12:19 - #1
    Veramente anche il Palazzo Municipale di Fermo ha delle strutture lignee....
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications