Cronaca
Appalti truccati per opere pubbliche, tra gli indagati spunta il titolare dell'azienda dei lavori a Piazza Garibaldi. Il Laboratorio Civico di Felicioni: "Siamo basiti e sconcertati"

Ieri abbiamo dato la notizia dell'operazione della Guardia di Finanza di Macerata, che ha chiuso una lunga e complessa inchiesta su un presunto giro di appalti truccati per opere pubbliche nel Maceratese, per un valore complessivo di 26 milioni di euro. A quanto pare tra le sedici persone indagate (alcune delle quali residenti nel Fermano) per una serie di reati tra cui turbativa d'asta, corruzione, falso ed evasione fiscale figura anche il nome di Nicola Papa, amministratore unico e socio di riferimento della Papa Nicola Srl, l'azienda titolare dell'appalto per la realizzazione dei lavori di Piazza Garibaldi e del ripascimento della costa a Porto Sant'Elpidio.

Una notizia chiaramente d'impatto, a meno di dieci giorni dalle elezioni comunali, e sul tema si è espresso il Laboratorio Civico di Alessandro Felicioni.

Appalti truccati per opere pubbliche, tra gli indagati spunta il titolare dell'azienda dei lavori a Piazza Garibaldi. Il Laboratorio Civico di Felicioni:

"A nome di tutto il Laboratoro Civico e del candidato Alessandro Felicioni si esprime la più viva e greve preoccupazione per le notizie apprese dalla stampa locale - si legge nella nota dello staff commercialista -. Secondo quanto riportato dalle principali testate giornalistiche del nostro territorio, la Procura di Macerata avrebbe concluso le indagini su un grande numero di società e imprenditori contestando reati gravissimi e pesantissimi: associazione per delinquere, turbativa d'asta, rivelazione e utilizzazione di segreti d'ufficio, favoreggiamento personale, emissione ed utilizzo di fatture per prestazioni inesistenti, corruzione, calunnia e falsità ideologica. Il tutto finalizzato e contestualizzato alla gestione illecita di appalti pubblici e turbativa d'asta".

"Orbene, tra i nominativi dei soggetti finiti nel mirino di Guardia di Finanza e Procura figurerebbe anche tale Nicola Papa, ovvero l'amministratore unico e socio di riferimento (84%) dell'azienda (la PAPA NICOLA SRL) titolare dell'appalto per la realizzazione dei lavori di Piazza Garibaldi e del ripascimento della nostra costa - continua il comunicato del Laboratorio Civico -. Pur consci del valore di un’informazione di garanzia, che non equivale a condanna, questa imprevista e dirompente circostanza non può che destare il più preoccupato sconcerto e le più grandi perplessità circa l'affidabilità e la correttezza dell'interlocutore scelto dall'Amministrazione comunale di Porto Sant'Elpidio e soprattutto dal Sindaco Franchellucci per l'esecuzione di così grandi e importanti opere pubbliche da svolgere nella nostra città. Temiamo purtroppo che tutto questo non possa che condizionare pesantemente ogni operatività affidata a questo soggetto e, ahinoi, dobbiamo ancora una volta evidenziare le enormi e fondate perplessità che l'azione degli attuali amministratori suscitano per ognuno dei "grandi affari" deliberati in questi ultimi anni e in particolare negli ultimi mesi. Davanti a queste ulteriori rivelazioni non possiamo che restare completamente basiti".

Letture:5360
Data pubblicazione : 01/06/2018 10:03
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications