Cronaca
Civitanova Marche. Assalto al furgone portavalori a colpi di kalashnikov: guardie giurate mettono in fuga i banditi. È caccia aperta ai malviventi

Le guardie giurate in servizio sul furgone portavalori hanno risposto al fuoco durante il tentativo di rapina, mettendo in fuga i banditi. 

Civitanova Marche. Assalto al furgone portavalori a colpi di kalashnikov: guardie giurate mettono in fuga i banditi. È caccia aperta ai malviventi
Immagine di repertorio

È avvenuto a Civitanova Marche, in via Einaudi, davanti a una sala Bingo, dove alcuni malviventi armati di pistole e kalashnikov hanno tentato di assaltare il mezzo portavalori.

I rapinatori hanno parcheggiato di traverso una Jeep Renegade per sbarrare la strada al furgone che trasportava anche denaro prelevato poco prima in una filiale Ubi Banca a pochi metri di distanza.

I malviventi hanno poi sparato alcuni colpi intimidatori verso il mezzo blindato, uno dei quali ha colpito il radiatore. A quel punto le guardie giurate hanno risposto al fuoco, mettendo così in fuga i banditi, i quali hanno abbandonato l'auto, completamente bruciata, nei pressi del luogo della tentata rapina.

Non si registrano feriti e su quanto accaduto stanno ora indagando gli agenti del Commissariato di Civitanova Marche.

Letture:5266
Data pubblicazione : 04/06/2018 15:34
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • CITTADINO (ELETTORE E CONTRIBUENTE A REDDITO FISSO) CURIOSO

    05-06-2018 10:09 - #1
    Salvini a Roma ed autorità locali a casa nostra! Quand' è che farete meno proclami da campagna elettorale o meno entusiaste dichiarazioni - più o meno "ispirate" - a stampa, televisioni, scolaresche, conferenze e fritto misto vario e farete leggermente un po' piu'' di fatti?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications