Cronaca
“Diciamo di non avere mai tempo, ma dovremmo trovarlo per vivere”: la LETTERA A LAURA e il ricordo della 27enne di Montappone nel giorno dell'addio

Si svolgeranno oggi, alle ore 17:00 in Piazza Roma a Montappone, i funerali di Laura Antonelli, la 27 di Montappone che ha tragicamente perso la vita lo scorso sabato pomeriggio in un incidente lungo la Valdete. Ad officiare la cerimonia il parroco di Montappone padre Alessandro e don Andrea Andreozzi.

“Diciamo di non avere mai tempo, ma dovremmo trovarlo per vivere”: la LETTERA A LAURA e il ricordo della 27enne di Montappone nel giorno dell'addio

Una notizia, quella della morte della ragazza, che ha gettato nello sconforto tutto il Fermano, che si ritroverà questo pomeriggio a dare l'ultimo saluto a Laura.

“Quando accadono quesi fatti, ci troviamo di fronte a tragedie che ci porteremo dietro per sempre. Non sono episodi a se stanti, ma rimarranno indelebili nel tempo. La morte di Laura è un dolore per tutta la comunità, ma quello della famiglia, di mamma Mariella, di papà Luigino e delle sorelle Eleonora e Alessia, è un dolore che non è rappresentabile e che va oltre ogni immaginazione”, queste sono oggi le parole del sindaco Mauro Ferranti, che da sabato ha dichiarato il lutto cittadino, sospendendo tutte le attività sportive e ludiche.

“Il lutto cittadino non è niente in confronto a ciò che si vorrebbe fare per alleviare il dolore della scomparsa di Laura. Era una ragazza veramente solare, piena di vita, sempre con il sorriso e con maniere educate. Sembra che siano frasi di circostanza, ma non è così – il ricordo del primo cittadino di Montappone. Era sempre disponibile verso il prossimo, una ventata di freschezza per la comunità, una ragazza come non sempre se ne trovano ogni giorno”.

Ed è nel giorno dell'addio alla giovane che arriva alla nostra redazione anche la lettera aperta di un'amica. Un messaggio toccante, destinato a raggiungere il cuore di chi è preso dalla frenesia del quotidiano e perde il senso del tempo e il vero valore della vita.

 

“Alle volte la vita è cosi ingiusta e crudele... Viviamo in maniera frenetica, come se la vita non finisse mai e come se tutto ci fosse dovuto. Ci arrabbiamo per le stupidaggini, rimandiamo la felicità al raggiungimento degli obiettivi, dimenticandoci che la vita è adesso e che il tempo è un dono, ed ogni attimo in più è un regalo che non va sprecato. Diciamo di non avere mai tempo, invece dobbiamo trovarlo per vivere e non sopravvivere solamente! Dovremmo trovare il tempo per un caffè con gli amici, una passeggiata in riva al mare, un tramonto, una risata con la famiglia. Ricordandoci che il tempo avanza inesorabilmente.. e non torna più! Laura era una ragazza unica, dolce, educata, seria, pronta sempre ad aiutare gli altri! Sorrideva alla vita, anche quando magari c'era qualche nuvola nel suo cuore. Sai Laura, come ti dissi più volte, mi sento onorata di aver avuto la tua amicizia! Oltre ad essere immensamente fortunata ad aver lavorato insieme a te, il tuo sorriso, la tua voglia di vivere, la tua estrema educazione, rendevano le giornate stupende! Amica mia è un dolore atroce non saperti più con noi! Lasci un vuoto immenso incolmabile”.

Letture:20861
Data pubblicazione : 24/07/2018 09:57
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications