Cronaca
Ruba un'auto della Croce Gialla e il giorno dopo aggredisce il convivente della madre con una mannaia: giovane bloccato dai Carabinieri e sottoposto a Tso

Ieri, intorno a mezzogiorno, a Recanati i Carabinieri della locale Stazione, transitando in una via della parte più esterna del centro cittadino, hanno rintracciato una Fiat Punto con la livrea della “Croce Gialla” locale, che era stata rubata il giorno prima.

Ruba un'auto della Croce Gialla e il giorno dopo aggredisce il convivente della madre con una mannaia: giovane bloccato dai Carabinieri e sottoposto a Tso

Durante le operazioni di recupero, l'attenzione dei militari è stata attirata dalle richieste d'aiuto di una donna in un'abitazione nelle vicinanze: il figlio, infatti, in stato di forte agitazione, dopo aver gettato parte dei mobili per le scale, armato di una mannaia da cucina di medie dimensioni, stava affrontando, minacciandolo, il convivente della donna stessa.

A quel punto i militari sono subito intervenuti nell’appartamento e, frappostisi tra l'aggressore e il malcapitato, hanno tentato di calmare il ragazzo, che si è però scagliato contro uno dei Carabinieri cercando di colpirlo con la mannaia. Il militare, però, è fortunatamente riuscito a schivare i colpi e a bloccare il ragazzo, poi disarmato anche grazie all'aiuto di un collega.

I sanitari del 118, fatti subito intervenire sul posto, constatato il forte stato di agitazione del giovane, lo hanno trasportato presso l’ospedale di Civitanova Marche, dove è stato ricoverato e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.
Il 28enne, oltre alla denuncia per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di arma bianca, è stato anche denunciato per il reato di furto aggravato, in quanto sono stati raccolti elementi di colpevolezza anche in merito al furto dell’auto della Croce Gialla di Recanati.

Letture:1480
Data pubblicazione : 05/09/2018 09:48
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications