Cronaca
Rapita in Kenya Silvia Romano: è una volontaria dell'Associazione marchigiana Africa Milele

Degli uomini armati hanno rapito una volontaria italiana, Silvia Romano, di 23 anni sulla costa del Kenya: lo ha riferito il capo della polizia keniota Joseph Boinnet. Il rapimento sarebbe avvenuto durante un attacco armato avvenuto ieri sera, alle 20 ora locale, nel centro commerciale di Chakama, a circa 80 chilometri a ovest di Malindi nella contea di Kilifi, nel sud-est del Paese. La banda di uomini, armata di fucili AK 47, ha ferito anche 5 persone, tra le quali un ragazzino di 12 anni in modo grave. Secondo Boinnet, non è chiaro il motivo dell'attacco, nè chi se ne sia reso responsabile. Nella zona ci sono stati rapimenti di stranieri da parte di fondamentalisti islamici con base in Somalia.

Rapita in Kenya Silvia Romano: è una volontaria dell'Associazione marchigiana Africa Milele
Immagine ANSA Marche

E' di Milano Silvia Romano, la volontaria italiana 23enne rapita in Kenya. Lo ha detto all'ANSA Lilian Sora, presidente della onlus marchigiana Africa Milele per cui lavora la cooperante. "Il rapimento della volontaria italiana 23enne è avvenuto in una parte del Kenya dove non ci sono centri commerciali, al massimo un negozietto dove si vendono fagioli e dove soprattutto non succede mai niente del genere", ha spiegato Sora. "A quanto ci hanno raccontato le persone che abitano nel villaggio - ha aggiunto - sono arrivati quattro-cinque individui armati che hanno lanciato un petardo, facendo sollevare la sabbia e hanno sparato più volte. Poi sono andati, a colpo sicuro, nella casa dove era la nostra volontaria, probabilmente perché lì sapevano che c'era una italiana, anche se non so spiegarmi il motivo di quello che è successo. In quel momento era da sola, perché altri erano partiti e altri ancora arriveranno nei prossimi giorni".

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione al rapimento. Nel procedimento, coordinato dal pm Sergio Colaiocco, si ipotizza il reato di sequestro di persona per finalità di terrorismo. In base a quanto si apprende i carabinieri del Ros sono già in contatto con le autorità keniote. A piazzale Clodio si attende una prima informativa sulla vicenda.

 

Manuela Bora, Assessora alla Cooperazione Internazionale della Regione Marche, appreso con sconcerto dell'accaduto, esprime a nome della Giunta Regionale forte solidarietà e vicinanza alla giovane volontaria, alla sua famiglia e all’Associazione Africa Milele di Fano.

"Ho appreso con sconcerto del rapimento in Kenya della giovane volontaria Silvia Romano ed esprimo a nome mio e della Regione Marche forte solidarietà e vicinanza alla giovane Silvia, alla sua famiglia ed alla onlus marchigiana Milele di Fano. Si tratta purtroppo di un inqualificabile gesto rivolto a chi dedica la propria vita ad aiutare comunità in difficoltà in un paese lontano e si spende con serietà e totale dedizione, con poche risorse e tante difficoltà, per dare piccole ma importanti risposte alle diseguaglianze del mondo globalizzato”.

Letture:1958
Data pubblicazione : 21/11/2018 09:58
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications