Cronaca
Omicidio Pamela Mastropietro. Il Comune di Macerata si costituirà parte civile

Il Comune di Macerata si costituirà parte civile nel processo per il massacro di Pamela Mastropietro, la 18enne romana uccisa e fatta a pezzi, il cui corpo venne ritrovato in due trolley a Pollenza. A darne la notizie è l'Ansa Marche, dopo la conferma arrivata dal primo cittadini Romano Carancini.

Omicidio Pamela Mastropietro. Il Comune di Macerata si costituirà parte civile
Immagine Ansa Marche

La giunta ha deliberato di affidare all'avv. Carlo Buongarzone il compito di farlo all'udienza preliminare del 26 novembre contro l'unico imputato, il 29enne nigeriano Innocent Oseghale detenuto ad Ascoli Piceno.

La richiesta di costituirsi parte civile, e di intitolare i giardini davanti allo stabile di via Spalato 124 teatro della tragedia, era arrivata dai genitori di Pamela, Stefano Mastropietro e Alessandra Verni, e dallo zio Marco Valerio Verni.

Il Comune, ricorda Carancini, "aveva preso questo indirizzo da tempo, lo ha formalizzato dopo la richiesta di rinvio a giudizio". Sui giardini "che non sono area pubblica ma proprietà del condominio", osserva, "discuterà il consiglio comunale. C'è un ordine del giorno".

Letture:1387
Data pubblicazione : 03/11/2018 10:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications