Economia
CNA e Confartigianato Marche. Aumentano le richieste di credito delle imprese ma diminuiscono i prestiti delle banche. Nella provincia di Fermo -12,9 per cento.

Secondo una indagine di Cna e Confartigianato Marche, su dati della Banca d'Italia e del Crif (centrale rischi finanziari), nel 2013 la domanda di credito da parte delle imprese marchigiane, è aumentata del 15,9 per cento mentre le imprese artigiane e quelle con meno di 20 dipendenti, hanno visto i prestiti ridursi in due anni del 14,3 per cento.

CNA  e Confartigianato Marche. Aumentano le richieste di credito delle imprese ma diminuiscono i prestiti delle banche.  Nella provincia di Fermo -12,9 per cento.

Le imprese chiedono credito ma le banche tagliano i prestiti. Il risultato? Crollo degli investimenti e la crisi che si avvita su sé stessa. Secondo una indagine di Cna e Confartigianato Marche, su dati della Banca d'Italia e del Crif (centrale rischi finanziari), nel 2013 la domanda di credito da parte delle imprese marchigiane, è aumentata del 15,9 per cento mentre gli istituti di credito hanno ridotto le somme erogate alle aziende della regione. A farne le spese sono state soprattutto le imprese artigiane e quelle con meno di 20 dipendenti, che hanno visto i prestiti ridursi in due anni del 14,3 per cento, scendendo da 6.756 a 5.787 milioni di euro. Tra le province marchigiane, quella dove le banche hanno stretto di più i cordoni della borsa tra giugno 2011 e giugno 2013, è stata Macerata (-16,2 per cento) seguita da Ascoli Piceno (-15,5), Ancona (-14,0), Pesaro e Urbino (-13,2) e Fermo (-12,9). Quello di Fermo è dunque il dato migliore, rispetto alle altre province delle Marche.

“Le nostre imprese - commentano i presidenti di Cna Marche Gino Sabatini e di Confartigianato Marche Salvatore Fortuna - non hanno bisogno di grosse somme, tanto che l'importo medio dei prestiti richiesti nel 2013 ammonta ad appena 75.347 euro. Cifre piccole ma fondamentali per la sopravvivenza di tante piccole attività economiche”.

Letture:4463
Data pubblicazione : 23/01/2014 11:57
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications