Economia
C'è la CNA di Fermo tra i protagonisti della terza giornata di Micam: presentato in anteprima il portale web dedicato alla rete di imprese “Modart Italia”

Quest'oggi al Micam, alle ore 15, il responsabile provinciale dell'unione Federmoda della CNA Giammarco Ferranti ha presentato, nell'ambito dell'incontro dedicato agli showroom reali e virtuali, la rete di imprese del calzaturiero “Modart Italia”, lo showroom in fase di realizzazione a Villa Baruchello a Porto Sant'Elpidio e in anteprima il sito web dedicato.

C'è la CNA di Fermo tra i protagonisti della terza giornata di Micam: presentato in anteprima il portale web dedicato alla rete di imprese “Modart Italia”

Il portale www.modartitalia.com è on line da questa notte e, oltre alla presentazione del progetto di rete, contiene le pagine dedicate alle otto aziende del settore che vi hanno aderito. Una scelta che richiama a pieno la filosofia della rete, in cui ci si mette insieme, si lavora fianco a fianco per raggiungere importanti obiettivi, mantenendo ben chiare comunque la propria individualità e le proprie caratteristiche produttive.

“La rete di imprese – ha spiegato Ferranti – altro non è che la più concreta risposta che la CNA di Fermo, grazie al significativo sostegno dell'ente camerale, può dare alle necessità e ai bisogni delle aziende del territorio. Infatti, ferma restando l'altissima qualità dei prodotti realizzati, è emerso come il punto debole di molti fosse l'ambito comunicativo, oltre alla possibilità da parte degli artigiani, in particolar modo quelli più piccoli, di realizzare quelle azioni di internazionalizzazione necessarie per affrontare nuove fette di mercato”.

Internazionalizzazione che fa il paio con incoming, cioè il portare i buyer, i potenziali compratori direttamente nel territorio dove la calzatura viene realizzata: ecco perché il quartier generale delle otto aziende che al momento compongono la rete sarà proprio lo showroom di Villa Baruchello, cuore pulsante del progetto che vedrà la luce il prossimo maggio.

In fiera questa mattina, per ascoltare come sta andando il Micam dalla voce degli artigiani, c'era il direttore provinciale della CNA di Fermo, Alessandro Migliore, affiancato da Giorgio Ligliani, Presidente Provinciale dell'associazione di Macerata.

“Al terzo giorno di fiera le aziende ci dicono che i risultati, seppure con cautela e a rilento, stanno iniziando ad arrivare. Oltre ai buyer abituali – chiarisce il direttore Migliore – il ventaglio dei mercati appare più ampio, con nuovi scenari che si aprono dall'estremo oriente russo fino al Sud Africa. Come previsto, i budget dei compratori sono ridotti rispetto agli altri anni, cosa che determina una forte selezione delle aziende e la riduzione degli ordinativi. Tuttavia, strumenti quali le politiche di incoming e la rete di imprese come Modart Italia, sono senza dubbio ottimi strumenti per spalmare gli acquisti da parte dei buyer su tutto il periodo dell'anno”.

Letture:5168
Data pubblicazione : 04/03/2014 16:38
Scritto da : Redazione
Tags : Fermo CNA Micam
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications