Economia
Ok della Commissione al sostegno delle produzioni agricole e agroalimentari delle Marche

Graziella Ciriaci, Vice Presidente della Commissione Attività Produttive della Regione relatrice dell'atto, esprime la sua soddisfazione per il parere favorevole dato oggi al quadro attuativo per i sistemi di certificazione della qualità e della tracciabilità delle produzioni agricole e agroalimentari: “Un atto necessario e importante per i nostri agricoltori, per le nostre produzioni agricole, per la nostra economia.”

Ok della Commissione al sostegno delle produzioni agricole e agroalimentari  delle Marche

“E' oggi più che mai fondamentale che la Regione Marche s’impegni per incentivare la qualità, la tracciabilità e i relativi sistemi di certificazione delle produzioni agricole ed agroalimentari marchigiane a tutela e garanzia del consumatore. Un compito per assicurare anche la qualità e la sicurezza dei prodotti agricoli e agroalimentari acquistati atto a garantire le informazioni sull'origine delle materie prime, sull'identità degli operatori coinvolti e sulle metodologie applicate nelle varie fasi del processo produttivo.“ Queste le parole di Graziella Ciriaci, Vice Presidente della Commissione Attività Produttive della Regione Marche, che si è espressa oggi favorevolmente sulla delibera di Giunta riguardante il Piano attuativo 2014, della L.R. 23/03, sugli interventi per il sostegno dei sistemi di certificazione della qualità e della tracciabilità delle produzioni agricole e agroalimentari marchigiane. Un intervento che prevede un impegno di circa 320.000,00 Euro e che sarà una bella boccata di ossigeno in questo grave momento di difficoltà economica. “Ritengo ora fondamentale proseguire sulla strada della tutela e promozione del marchio regionale QM (Qualità garantita delle Marche) che è garanzia delle produzioni agricole marchigiane per i consumatori ma che rappresenta anche un veicolo importante per promuovere le nostre produzioni in Italia e all’estero quale fonte di economia per le nostre imprese.”

Letture:6722
Data pubblicazione : 04/06/2014 16:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Antonio Della Pietra

    04-06-2014 21:55 - #1
    Sì ma tutto questo senza l'aiuto di una qualche centrale a biomasse,altrimenti di incentivazione alla produzione di qualità agricola non se ne parlerebbe neanche,rimarrebbero solo parole.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications