Economia
Secondo Social tour al theMICAM. E' il giorno del presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca. Numeri da record e visibilità mondiale per le aziende. GUARDA LE FOTO

“Su questa edizione del Micam - ha esordito il Governatore della Regione Marche Gian Mario Spacca -  pesa fortemente lo scenario delle relazioni internazionali, in modo particolare di quelle tra l’Europa e la Russia che incidono enormemente sulla domanda del principale mercato per il calzaturiero marchigiano. Ritengo che sia necessario, in questo momento di grandi difficoltà, assumere a livello nazionale iniziative che evitino di appesantire ulteriormente la situazione".

Secondo Social tour al theMICAM. E' il giorno del presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca. Numeri da record e visibilità mondiale per le aziende. GUARDA LE FOTO

"Perché non basta - ha proseguito Spacca -  come emerge chiaramente dalle esperienze degli operatori marchigiani, innovare, organizzare la distribuzione in maniera sempre più appropriata e coerente". Così il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca ha aperto, questa mattina, la terza giornata del Micam di Milano.La fiera internazionale della calzatura, continua a dare segnali di moderata tenuta. Nonostante la diminuzione dei buyer russi, le imprese del Fermano-Maceratese  si distinguono per creatività delle collezioni e qualità dei prodotti alla conquista di nuovi mercati. Governatore Spacca che, insieme al presidente della Camera di Commercio di Fermo Graziano Di Battista, a quello dell’Azienda Speciale Fermo Promuove  Nazzareno Di Chiara e ad Andrea Santori, presidente di Confindustria Fermo, hanno guidato il secondo social tour tra le imprese del Made in Marche. Protagonisti della passeggiata virtuale di oggi, oltre ad Ilaria Barbotti, Andrea Ferrario, Nadia Stacchiotti, Tiana Kai Madera, Nicola Carmignani (già presenti ieri), anche il community manager di Igers Milano Orazio Spoto, Marco Lamberto di Igers Lombardia, Massimiliano Squiri instagramer di Brescia, Annalisa Moustachic fashion blogger milanese.  Con loro anche le due consigliere regionali Letizia Bellabarba e Graziella Ciriaci.

“Nel secondo giorno – spiega il Presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista -  sono stati superati i 1.000 like in 4 ore solo su Instagram. A questi dati si aggiungono i numeri di Facebook  con circa 10 mila contatti e Twitter con 86 mila impressions. Dall’incontro con gli imprenditori è emerso un moderato ottimismo nonostante la situazione internazionale non facile. Soprattutto nelle giornate di ieri ed oggi i buyers ci sono stati ed hanno fatto ordini. In questa situazione quanto mai delicata, è nostro dovere, come istituzioni, creare un clima diplomatico che vada ad agevolare un lavoro di pubbliche relazioni e una rete di contatti che le nostre imprese costudiscono anno dopo anno”. 

Presidente Di Battista che aggiunge come l’impegno verso le nuove tecnologie sia fondamentale: “In tal senso abbiamo anche avviato, come Camera di Commercio, una collaborazione con Google. Tramite la borsista Marialucia Adornato, con il progetto Eccellenze in Digitale, ci proponiamo l’obiettivo di diffondere la cultura dell’innovazione digitale nel tessuto produttivo locale del Fermano Maceratese e di accrescere la consapevolezza alle piccole e medie imprese dei tanti vantaggi derivanti da un utilizzo avanzato e integrato del web. Contatti che saranno ancora più  preziosi e potranno ampliarsi ulteriormente con un percorso di vendita online in grado di raggiungere ogni angolo del mondo”.

Ospite di oggi, all’interno dell’Area Hospitality e tra le aziende, anche la troupe di Rete 4 per raccontare il connubio tra prodotti tipici, territorio e calzature, all’interno della trasmissione “Ricette all’Italiana” condotta da Michela Coppa.

“Una giornata ricca di attività quella di oggi all’interno dell’Area Hospitality – conclude il presidente dell’Azienda Speciale Fermo Promuove Nazzareno Di Chiara -  un’edizione social al passo con i tempi. Anche l’applicazione, che è andata a sostituire il catalogo, sta ottenendo un ottimo numero di download. Un percorso innovativo che è solo all’inizio”.

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications