Economia
NeroGiardini, fatturato in crescita (209 milioni nel 2015) e nuove strategie per competere sul mercato internazionale

Forte dell’aumento delle proprie quote di vendita sui mercati esteri, la B.A.G. Spa, proprietaria del brand NeroGiardini, ha chiuso il 2015 incrementando il fatturato del 2,5%. Il volume d’affari è pari a 209 milioni. “Siamo soddisfatti dell’andamento dell’azienda – dichiara l’amministratore unico Enrico Bracalente –. Nonostante la crisi del mercato russo, complessivamente la crescita è stata costante. Stiamo potenziando la rete commerciale in Europa: Benelux, Russia, Spagna, Francia, Austria, Svizzera, Germania, Regno Unito, Polonia, Paesi balcanici sono i nostri primi mercati. A Mosca, dallo scorso settembre, è attivo il magazzino dedicato al retail da cui stanno arrivando i primi risultati. Oggi vendiamo per l’80% in Italia. L’obiettivo è di raddoppiare il fatturato portando l’export al 50%”. L’internazionalizzazione del marchio passa anche attraverso una massiccia campagna di comunicazione.

NeroGiardini, fatturato in crescita (209 milioni nel 2015) e nuove strategie per competere sul mercato internazionale

IL MERCATO EUROPEO E IL SERVIZIO INNOVATIVO

Il brand NeroGiardini è diventato leader in Italia grazie al modello imprenditoriale innovativo messo a punto negli anni da Enrico Bracalente, che è riuscito a industrializzare un settore, storicamente artigianale, con il know how della produzione per magazzino, offrendo al retail un servizio di riassortimento entro le 72-96 ore. Ottimi prodotti con il giusto rapporto qualità-prezzo, made in Italy e massima attenzione al consumatore finale sono alla base del successo. Con il progetto di internazionalizzazione, ora Bracalente vuole replicare in Europa lo stesso modello che in Italia ha portato a grandi risultati. “Ho deciso di non vendere on-line – spiega lo stesso Bracalente – per tutelare in primis il retail. Con il nostro metodo, che di fatto si sostituisce all’e-commerce, in 3, al massimo 4 giorni possiamo consegnare anche le due paia, modelli scelti dal commerciante in base alle esigenze del consumatore finale. Tutto ciò è possibile grazie alla lungimirante decisione, presa a fine anni Novanta, di non delocalizzare le produzioni”.

ARTIGIANELLI: 22 ASSUNZIONI, IL CORSO DIVENTA TRIENNALE

“Siamo stati la prima azienda, nel settore calzaturiero, a finanziare dei corsi professionali per operatore della calzatura in un Istituto privato e a garantire l’assunzione di tutti i diplomati. Ventidue allievi, al termine delle prime due sessioni biennali, sono stati assunti dalle aziende che lavorano per il nostro Gruppo”. Enrico Bracalente è molto soddisfatto di questa iniziativa nata nel 2010. Il ciclo di studi e le attività dei laboratori si svolgono nel Centro di formazione professionale “Artigianelli-Don Ricci” di Fermo, diretto da padre Sante Pessot. Nel maggio 2015 è partito il terzo corso biennale frequentato da 17 ragazzi, mentre dallo scorso settembre c’è un quarto corso (con 18 iscritti) di durata triennale che, altra novità, si rivolge agli studenti post scuola media. “Porterò avanti con decisione questo progetto di formazione – conclude Enrico Bracalente –. I giovani meritano spazio, vogliono imparare un mestiere e chiedono lavoro: la nostra risposta è stata concreta”.

Letture:8246
Data pubblicazione : 15/02/2016 16:15
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Catarino Cesà

    15-02-2016 17:17 - #1
    A che punto sono i lavori promessi per il restauro del cinema in piazza a Fermo, locale di proprietà di Nero Giardini e per il quale sembra calato un velo pietoso?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications