Frammenti di storia canarina
Le storiche locandine dei 4 quotidiani a tiratura locale, all'indomani dell'incredibile vittoria sull'Atalanta. 1 a 0, gol di Fanesi a 6' dalla fine. Il successo della “grande illusione"

Fermana Calcio 1920, Serie B, stagione 1999/2000. I canarini bagnano il nuovo secolo battendo l'Atalanta, poi fra le quattro formazioni promosse in massima divisione, per 1 a 0. Fu l'inizio di un periodo durante il quale i canarini sembravano aver intrapreso la strada giusta, la strada verso la salvezza. Ecco perchè oggi, a 18 anni di distanza, continuiamo a definirla la vittoria della “grande illusione”. puntata n. 19

Le storiche locandine dei 4 quotidiani a tiratura locale, all'indomani dell'incredibile vittoria sull'Atalanta. 1 a 0, gol di Fanesi a 6' dalla fine. Il successo della “grande illusione

E venne il giorno della gioia figlia di un successo vero, di quelli pesanti, di quelli che se anche retrocedi (come è poi purtroppo avvenuto) resti comunque consapevole che la tua squadra ha comunque scritto una pagina indelebile della sua storia. Perchè il 6 Gennaio del 2000 i canarini bagnarono il nuovo secolo regolando di misura l'Atalanta del compianto Presidente Ruggeri e di Mister Vavassori, poi destinata ad una annunciata promozione in Serie A. Una “Dea” che nelle sue file annoverava gente del calibro di Caniggia (sì, proprio il giustiziere degli azzurri di Vicini ad Italia '90), i fratelli Zenoni, Doni, Dundjersky, “zanzara” Nappi, Carrera (attuale allenatore dello Spartak Mosca), Zauri e chi più ne ha più ne metta. Sfida inedita, quella andata in scena al “Bruno Recchioni” e vinta dai canarini grazie ad una spizzata di Max Fanesi (cross di Di Fabio) a pochi minuti dalla fine. Una vittoria che diede il “là” ad una serie di gare durante le quali la Fermana Calcio aveva dato la netta impressione di aver trovato la quadratura difensiva e di aver imboccato la strada verso una salvezza che avrebbe avuto del clamoroso.

 

Il giorno successivo (7/1/2000), in edicola locandine dei giornali dai titoli trionfalistici: si andò dal “Grandiosa Fermana batte la capolista. Di Fanesi il gol - partita” del Corriere Adriatico al “Grande Fermana: bel colpo” de Il Resto del Carlino. Mentre “Fermana eroica, battuta la capolista” fu il lancio dell'allora Corriere del Fermano, e “Fermana, colpo grosso con l'Atalanta. Si riaccende la speranza” fu il titolo scelto da “Il Messaggero”.

 

Dopo soli 3 giorni da quell'impresa, eccone arrivare un'altra: il pari al “Ferraris” di Genova. 1 a 1 con la Sampdoria: al sigillo di Esposito replicò nel finale il nostro Nicola Pagani. Era il 9/1/2000 e 7 giorni dopo (16/1/2000), la Fermana batte in casa la Ternana per 2 ad 1 (Rachini, momentaneo pari umbro di Stellini e gol vittoria di Bonfiglio). Ancora una settimana (23/1/2000) ed altro risultato positivo: 1 a 1 in casa con l'Empoli, 1^ giornata del girone di ritorno. Toscani che impattano solo al 90° con Saudati, dopo che la Fermana era passata in vantaggio grazie ad una rete del solito Max Fanesi. Poi ancora classifica in movimento: 30/1/2000 Pistoiese – Fermana 1 a 1 (Chianese, pari di Ricchiuti), 13/2/2000 Fermana – Napoli 3 a 2 (già scritto) e Brescia – Fermana 0 a 0 (20/2/2000). Ricordo ancora i volti, increduli, di Sonetti e Lomonaco, rispettivamente Mister e DS dei lombardi, alla partenza del pullman canarino dallo stadio “Rigamonti”. La Fermana era diventata una squadra vera ed aveva inanellato una serie di risultati utili ai danni di squadre importanti ed infarcite di campioni...peccato che tornò sulla terra a partire dalla gara successiva, quel Fermana – Pescara 0 a 3 (26/2/2000) con Galeone (in panchina) ed Allegri (in campo) che ci diedero la paga attraverso una lezione di calcio che ancora oggi, sotto queste latitudini, viene ricordata. Ed il sogno...svanì di colpo.

 

 

 

La Partita

Serie B 1999/2000

FERMANA

ATALANTA

1 - 0

Fanesi M. 39'st

 

 



  • Fermana Calcio 1920 (3-4-3): Cecere; Pagani, Citterio, Prete; Perra, Rachini (23' st Di Salvatore), Di Fabio, Di Venanzio (34' st Suriano); Bonfiglio (26' st Pandolfi), Fanesi, Bonfanti. (1 Ardigo', 9 Benfari, 21 Pensalfini, 28 Cannarsa).

  • Atalanta (4-4-2): Fontana; C. Zenoni, Carrera, Zini, Zauri; D. Zenoni, Gallo, Dundersky, Doni; Nappi (29' st Caniggia), Caccia (29' st Rossini). (12 Pinato, 2 Rustico, 13 Natali, 15 Lorenzi, 29 Donati).

 

  • Arbitro: Borriello di Mantova

  • Reti: nel st 39' Fanesi (Fermana Calcio 1920)

  • Angoli: 5-5

  • Recuperi: 1' e 4'.

  • Note - ammoniti: C. Zenoni per gioco falloso e Nappi per comportamento non regolamentare; spettatori: 7.500 circa.

 

 

 

 

Letture:1579
Data pubblicazione : 02/03/2018 17:48
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications