Istruzione
Università: in aumento gli iscritti anche nelle Marche

Confermate le stime del Miur sulle immatricolazioni, che nella nostra regione toccano un +30% per l'anno accademico 2014-2015

Università: in aumento gli iscritti anche nelle Marche

La crisi delle università in Italia, dopo mesi caratterizzati da un drammatico crollo degli iscritti, sta finalmente intravedendo la luce in fondo al tunnel. Un piccolo miracolo che ha portato alcune personalità di spicco del mondo dell'istruzione ad etichettare il 2016 come l'anno della svolta: nonostante le stime ottimistiche, occorre comunque essere cauti prima di sbilanciarsi. La storia, infatti, insegna che la degenza è un periodo lungo e non privo di intoppi. Eppure questo non impedisce di essere ottimisti, soprattutto partendo dalla crescita di immatricolazioni in regioni come ad esempio le Marche.

 

UNIVERSITÀ: UNA SORPRESA CHE SI È FATTA ATTENDERE 10 ANNI

Le stime di settore condotte dal Miur avevano previsto, già a gennaio, un aumento delle immatricolazioni presso le università italiane in questo 2016: una profezia che si è avverata a marzo, e che oggi pare essere intenzionata a rifarsi di 10 anni di arretrati e di dati in negativo. Stando ai dati rilevati dal Ministero dell'Istruzione, infatti, il totale degli studenti immatricolati nell'anno accademico 2015-2016 ha toccato quota 272.000, con un aumento di circa 9.000 unità rispetto allo scorso anno. Una crescita del 2,2% che sale al 3%, se si considerano anche i liceali che hanno scelto di iscriversi immediatamente all'università dopo il conseguimento del diploma.

 

IN CRESCITA ANCHE LE UNIVERSITÀ TELEMATICHE

Negli ultimi mesi del 2015 le università telematiche si erano dimostrate un concorrente fin troppo fuori portata per le università tradizionali: oggi, invece, la crescita delle due realtà prosegue di pari passo, quasi in simbiosi. Esempi come l'università Unicusano di Ancona, infatti, testimoniano che in Italia e nelle Marche il fascino delle 'new university' prosegue senza intoppi: merito della possibilità di studiare dal pc di casa, seguendo le lezioni in video dalla piattaforma di e-learning. E dall'opportunità di recarsi in sede, nel caso in cui lo studente desiderasse anche un contatto fisico con i professori e le lezioni.

 

BOOM DI IMMATRICOLAZIONI NELLE UNIVERSITÀ MARCHIGIANE

Se ai più la crescita del 3% delle immatricolazioni presso le università pubbliche italiane appare un dato non esaltante, nella realtà dei fatti va a spezzare un digiuno durato una decade. In alcuni casi, però, questa piccola crescita di studenti iscritti alle università si trasforma in un autentico boom: è il caso delle università marchigiane, che hanno registrato addirittura un aumento del 30% delle immatricolazioni rispetto all'anno accademico 2014-2015. Un esempio di come la qualità dei corsi di studio possa risolvere la crisi.

 

2016: ANNO ZERO?

Qualcuno, come già ricordato, si è sbilanciato sostenendo che il 2016 rappresenterà l'anno della rinascita delle università italiane. Nonostante gli ottimi dati registrati da alcune realtà, come ad esempio le Marche, bisogna comunque mantenere i piedi per terra e proseguire con umiltà, potenziando i corsi formativi all'avanguardia e svecchiando una classe docente che, ancora oggi, si attesta su un'età media troppo elevata.

Letture:3947
Data pubblicazione : 11/07/2016 17:50
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications