Istruzione
#ROADTOCERN, stanotte la partenza per Ginevra degli otto ragazzi del Tco di Fermo vincitori del concorso "Beamline For Schools". La prof.ssa Felici: "Una festa per tutto il Liceo Scientifico"

Il grande giorno è ormai arrivato: questa notte gli otto studenti del Liceo Scientifico “Temistocle Calzecchi Onesti” di Fermo che hanno trionfato nell'edizione 2017 della competizione internazionale del CERN, “Beamline for schools”, partiranno alla volta di Ginevra, dove potranno effettuare il loro esperimento direttamente all'interno dell'acceleratore di particelle presente nel laboratorio.

#ROADTOCERN, stanotte la partenza per Ginevra degli otto ragazzi del Tco di Fermo vincitori del concorso

I ragazzi fermani hanno superato la concorrenza di oltre 180 squadre provenienti da tutto il mondo grazie a un esperimento dal nome: "A blue light in the darkness", ovvero "Un raggio di luce blu nell'oscurità", un progetto volto alla realizzazione di un detector per rilevare la luce Cherenkov, che permette di osservare le particelle elementari che viaggiano più veloci della luce nell'aria.

 

La professoressa Maria Riti Felici, che ha coordinato il progetto realizzato dagli alunni del Tco (Roberta Barbieri, Davide Cartuccia, Luca Ciucci, Simone Giano, Letizia Manardi, Simone Pierantozzi, Marco Ricci e Alessandro Rongoni), non nasconde la propria emozione a poche ore dalla partenza: “Questa fondamentalmente è una festa per il Liceo Scientifico: vincere un concorso internazionale organizzato dalla massima organizzazione nella ricerca scientifica è qualcosa di straordinario – commenta la docente -. E’ un’esperienza fantastica non soltanto per gli otto studenti che partiranno, ma per tutto l'istituto, per i ragazzi che rimangono a scuola e per quelli che arriveranno nei prossimi anni. Vi parlo con l'orgoglio di una ex studentessa di questa scuola che è stata qui in questa aula magna esattamente come voi”.

 

Dietro al progetto con cui gli alunni del Tco hanno centrato il successo in coabitazione con una scuola canadese ci sono in realtà due anni di lavoro. Come ricordato dalla professoressa Felici, infatti, tutto nacque dall'operato degli alunni del 5° ASA 2015-2016 che, pur non centrando la vittoria finale, avevano comunque ottenuto una menzione d'onore portando poi avanti gli esperimenti presso la sezione Btf dei laboratori di Frascati.

Nel frattempo questi ragazzi si sono diplomati e il loro lavoro è stato ripreso e migliorato dagli otto studenti che ora partiranno per Ginevra.

 

Il momento clou del loro soggiorno svizzero arriverà venerdì, quando i ragazzi presenteranno in lingua inglese il loro progetto agli studenti della scuola canadese e ai membri del Cern. “Tutti noi condividiamo una grande passione per la fisica – ha detto Simone Pierantozzi, lo “speaker” del gruppo, durante la presentazione del progetto tenutasi questa mattina in aula magna alla presenza di molti studenti della scuola, una sorta di prova generale in vista dell'appuntamento di venerdì –. Abbiamo ricevuto un grande aiuto dalla Professoressa Felici e da due esperti esterni, Paolo Francavilla ed Evaristo Cisani. Abbiamo lavorato molto duramente ma ce l'abbiamo fatta!”

 

“Vi apprestate a vivere un'esperienza che capiterà a pochissimi altri ragazzi di questa scuola e di altri istituti. Ve la siete guadagnata con le unghie e con i denti, adesso godetevela!” - è l'augurio del vicepresidente della Provincia di Fermo Stefano Pompozzi.

 

“Siamo compiaciuti di aver portato a casa un’esperienza straordinaria, una collaborazione ai massimi livelli – commenta invece il vicesindaco di Fermo, Francesco Trasatti, ex alunno della scuola -. Credo che anche per voi sia un bagaglio unico, irripetibile e meraviglioso rispetto al vostro percorso scolastico, nonché una base per il lavoro che farete di qui in avanti. Un abbraccio forte e un ringraziamento sincero da parte della città, perché Fermo ha voglia di essere protagonista insieme a voi di questi scambi ai massimi livelli”.

 

Beamline_for_schools_Trasatti_Pompozzi

Letture:4033
Data pubblicazione : 19/09/2017 13:20
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications