Istruzione
Porto San Giorgio. "Lotta al bullismo" per il patentino della legalità: genitori, studenti e docenti si formano insieme

“Come affrontare e prevenire bullismo e cyberbullismo nel mondo della scuola”. E’ il tema ed anche l’obiettivo del percorso formativo di 18 ore presentato oggi, alle ore 12, nell’aula magna dell’Istituto comprensivo Nardi di Porto San Giorgio.

Porto San Giorgio.

Il progetto è quello del “Patentino della doppia legalità”, che la Lega delle autonomie locali Marche ha proposto gratuitamente all’istituto, in collaborazione con l’Assessorato comunale all’Istruzione.

La presentazione è stata curata dell’ideatore e autore Cesarino Caioni, affiancato dal maestro di karate Gianluca Tosoni. “Il programma è mirato alla cultura della legalità per vivere bene attraverso una metodologia che prevede una storia interattiva che coinvolge ragazzi e insegnanti, con il successivo intervento dei genitori – ha spiegato Caioni -. Attività di vicinanza e gioco di squadra, quindi, sono le linee guida: si parte dal rispetto delle regole per raggiungere quella prevenzione di qualsiasi illecito. Ciò viene affrontato in incontri e laboratori al fine di concretizzare quella collaborazione e unione ‘on line’ necessari per la creazione di un polo positivo che possa partire dalla scuola per coinvolgere anche la comunità locale”.


Sono intervenuti il dirigente scolastico Daniela Medori, la dirigente comunale Maria Fuselli, il comandante della Polizia municipale Giovanni Paris e il vice sindaco Francesco Gramegna. Al cospetto dei giovani della prima media, genitori e insegnanti il delegato all’Istruzione ha ricordato la positiva esperienza del 2017 avvenuta nella media Borgo Rosselli e ha sostenuto “il lavoro di squadra con i genitori incentrato sul rispetto”.
Alle 9 ore di corso in aula vanno ad aggiungersi altrettante in palestra riservate all'avviamento allo sport e alla protezione dell’individuo.

Letture:928
Data pubblicazione : 21/02/2018 15:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications