Istruzione
L'educazione emotivo-relazionale entra nelle aule: massiccia adesione dei docenti dell'Isc di Falerone al progetto "Ricominciamo da...scuola"

“Ricominciamo da… scuola” è un progetto formativo, in svolgimento in questo anno scolastico, rivolto agli insegnanti dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Falerone, che comprende i plessi di Servigliano (dove si tengono i corsi), Falerone, Massa Fermana, Montappone e Monte Vidon Corrado.

L'educazione emotivo-relazionale entra nelle aule: massiccia adesione dei docenti dell'Isc di Falerone al progetto

Un percorso che introduce nella scuola l’educazione emotivo-relazionale, con l’obiettivo di far acquisire ai bambini e ai ragazzi le life skills, quelle competenze che permettono di vivere al meglio le proprie possibilità, di avere una qualità di vita soddisfacente e di creare una strategia per l’elaborazione di un vissuto traumatico interiore, specialmente dopo il terremoto.

 

Un progetto sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno nell’ambito del piano pluriennale 2017/2019 e realizzato dall’associazione Wega di Amandola. Il progetto, seguito da pedagogisti, psicologi e counselors, è strutturato con un corso di comunicazione verbale ed uno non verbale, ovvero del corpo, con un periodo esperienziale di accompagnamento e tutoraggio dell’insegnante nell’applicazione delle competenze acquisite e infine con due convegni con psico-pedagogisti di rilievo nazionale, che si terranno presso nella sede della Bottega del Terzo Settore della Fondazione Carisap ad Ascoli Piceno, dove si è anche svolta la presentazione ufficiale del progetto alla presenza del presidente di Wega Domenico Baratto e della vice dirigente dell’Isc Maria Rita Frinconi.

 

"Un’iniziativa nata e concordata con le scuole – dice Baratto – che deriva dall’esigenza degli insegnanti di acquisire gli strumenti necessari per gestire l’emotività e la crescita emotivo-comportamentale degli allievi". La necessità impellente di questo tipo di formazione per i docenti è rimarcata dalla Frinconi. "La scuola, in genere - dice - si trova in difficoltà nel gestire il lato comportamentale dei bambini e dei ragazzi, poiché è un aspetto complesso e con più sfaccettature. Competenze che in genere non vengono acquisite nel normale percorso formativo dei docenti".

 

L’esigenza di acquisire adeguate competenze in questo delicato aspetto educativo è dimostrata anche dal fatto che su 15 posti previsti nel progetto ci sono state oltre 60 adesioni volontarie da parte degli insegnanti dell’Isc, tanto da dover modificare l’organizzazione didattica. I vantaggi di questo tipo di formazione per gli insegnanti riguardano la capacità di ascolto empatico per riconoscere i bisogni reali dei bambini e ragazzi, la conoscenza e l’uso di strumenti educativi idonei a gestire le situazioni di emergenza, la capacità di riconoscere e valorizzare la dimensione affettivo-emozionale nei processi di apprendimento, il miglioramento delle proprie competenze comunicative, il benessere scolastico. Quelli per gli allievi, invece, vanno riscontrati nel miglioramento del proprio stato emotivo, nella comunicazione del proprio vissuto tra pari e con adulti significativi, neòla capacità di elaborare il trauma attraverso il raccontare e il raccontarsi, le life skills. Un progetto che la Frinconi si augura possa continuare anche in futuro.

Letture:796
Data pubblicazione : 10/11/2018 13:38
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications