Istruzione
Apre l'Anno accademico dell'Università di Camerino, Ceriscioli agli studenti: "Grazie per non aver mai mollato". E Tajani difende l'UE: " E' sempre stata vicina ai territori colpiti dal sisma"

"Gli studenti di questo Ateneo non hanno mai mollato anche nei momenti più difficili. Si sono adattati prima nei container e poi in altre strutture di maggior qualità, ma non hanno mai abbandonato il territorio e quindi si meritano un plauso per il grande segno di vicinanza straordinaria.

Apre l'Anno accademico dell'Università di Camerino, Ceriscioli agli studenti:

Giorno dopo giorno, anno dopo anno stiamo costruendo insieme le risposte necessarie per la comunità. Tutte le linee strategiche che la Regione ha attivato in questi ultimi due anni hanno visto come prime protagoniste le Università, in particolar modo quella di Camerino. Occorre superare le difficoltà e vedere recuperate, passo dopo passo, quelle presenze e quelle attività che ci garantiranno il futuro. L'Europa ci è vicina – lo dimostra anche la presenza oggi qui del Presidente Tajani - e bisogna ridare alle imprese del territorio strumenti per il rilancio e la rinascita. Tutto questo lo abbiamo inserito nel Piano strategico che a fine anno vedrà la sua approvazione per poi avere un confronto con il Governo nazionale. Occorre un rilancio delle infrastrutture e sostegno all'economia al fine di dare ai comuni più colpiti misure come le zone franche urbane, necessarie per permettere alle imprese colpite di reagire alle difficoltà".


Così il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, che stamattina, accolto dal Magnifico Rettore dell'Università di Camerino, Claudio Pettinari, e dal sindaco, Gianluca Pasqui, ha partecipato all'apertura del 683° Anno Accademico alla presenza anche del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani.
"L'Università – ha sottolineato Tajani - è un simbolo di rinascita e ci si può rialzare quando ci sono volontà e forza. L'Europa ci difende dalla globalizzazione però ha anche bisogno di una politica industriale che sostenga chi è in grado di poter dare lavoro, perché senza lavoro non ci sono libertà e dignità: una società senza lavoro è una società destinata a morire".

Un'Europa che, secondo Tajani, è sempre stata vicina ai territori colpiti dal terremoto del 2016, "facendo la sua parte e stanziando due miliardi di euro per le zone terremotate: abbiamo poi modificato le leggi che permettono oggi di utilizzare fondi regionali e strutturali europei con un cofinanziamento del 5% (e non più del 50%, ndr) per le zone colpite da calamità naturali. E allora, visto che gli strumenti finanziari non mancano, bisogna suonare la sveglia a Roma, che si diano una mossa".

Prima della cerimonia il presidente del Parlamento Europeo aveva visitato anche la zona rossa. "Non è cambiato nulla dalla mia visita a Camerino che risale a più di un anno fa - ha osservato - e questo per me è un motivo di grande tristezza".

 

Ricerca, formazione, sviluppo, ma anche fierezza, orgoglio, senso di appartenenza al territorio: il rettore Pettinari ha evidenziato questi sentimenti e valori ringraziando tutto il personale, sia tecnici e amministrativi che docenti e ricercatori, nonché tutti gli studenti dell'Ateneo.

 

Inaugurazione_anno_accademico_Camerino

 

 

Letture:319
Data pubblicazione : 26/11/2018 12:43
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications