Politica
Fermo. Nuova giunta: è fumata bianca. Domani mattina la presentazione ufficiale

La tanto attesa data è arrivata. In una nota ufficiale il sindaco Nella Brambatti ha convocato la stampa per domani, sabato 12 aprile 2014, alle ore 12,30, presso l'ex Sala Giunta del Comune di Fermo (2°piano), per una conferenza stampa sulla Giunta Comunale. Primo cittadino che annuncerà i nomi dei nuovi assessori. Come è possibile immaginare l'attesa è quanto mai alta. 

Fermo. Nuova giunta: è fumata bianca. Domani mattina la presentazione ufficiale

Con questa conferenza stampa il primo cittadino chiuderà di fatto la crisi che si era aperta quasi un mese fa, iniziata prima con le dimissioni (non politiche) di Francesco Trasatti e poi quelle dell'ex assessore all'Urbanistica Paolo Rossi.

Tanti i nomi e le ipotesi che sono circolate nelle ultime settimane. Ad essere dato quasi per certo è il nome della psicologa Silvana Zechini ai Servizi Sociali. Il professor Nunzio Giustozzi potrebbe occupare la Cultura, anche se le voci a riguardo sono discordanti. C'è poi la patata bollente, ovvero l'Urbanistica che, a quanto pare, resterebbe nelle mani del sindaco Brambatti.

Ma il vero caso riguarda lo sport. Nei giorni scorsi si sono susseguiti una lunga serie di nomi che avrebbero rifiutato la proposta del primo cittadino: Franco Menicali (ultimo in ordine di ipotesi, dato fino a ieri per certo ed oggi smentito), Gaia Capponi, l'addetto stampa della Provincia di Fermo Andrea Braconi e via dicendo. Tra i nuovi nomi per la delega allo Sport spunta Gaudenzio Santarelli presidente della Rugby Fermo, vicino al gruppo Fm si Muove. Tutte ipotesi che troveranno la loro conferma domani mattina. Non si escludono sorprese!

Letture:2662
Data pubblicazione : 11/04/2014 13:34
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
19 commenti presenti
  • operazione trasparenza

    14-04-2014 09:33 - #19
    Sono daccordo con chi sostiene di fare dei controlli sulle pratiche edilizie e per trasparenza, proporrei innanzi tutto di controllare quelle che riguardano gli attuali amministratori di maggioranza e minoranza, sia come proprietari degli immobili, come parenti prossimi dei proprietari e come progettisti, un'operazione verità tanto da sgombrare le solite malignità su accessori agricoli, progetti per piani casa, lottizzazioni, senza trascurare il mistero delle fungaie di contrada Moie, che sembra si stiano riproducendo dando origine ad altro, come è possibile ?
  • Via Respighi, ovvero il mistero dei volumi

    13-04-2014 23:34 - #18
    Ma è vero che ci sarebbe il doppio dei volumi consentiti perché i riporti di terra hanno consentito l'interramento di buona parte dell'edificio? Se fosse vero il Comune farebbe bingo con la multa della fiscalizzazione!
  • ronaldinho

    13-04-2014 11:51 - #17
    Il sindaco fa l'assessore all'urbanistica, con morroni e rongoni, ah,ah,ah.......!u
  • urbanistica, cosa cambia?

    13-04-2014 11:46 - #16
    I problemi ci sono nel settore urbanistico e con i nuovi assessori cosa è cambiato? stesso dirigente che dopo molteplici verifiche richieste ha notato una planimetria falsa e poi? i volumi quando li controlla ? Non credo che si possa parlare di locali interrati che non fanno volume, sarebbe un caso di esempio nazionale. Faccia il suo dovere e controlli i volumi reali!
  • spolveratina ?

    12-04-2014 16:42 - #15
    forse bisognerebbe pulirle come le stalle di Ercole, con acqua corrente ed un grande sifo'...
  • paolino

    12-04-2014 14:08 - #14
    L'ufficio urbanistica necessiterebbe di una bonifica ed una spolveratina a molte pratiche come le serre per i funghi, accessori agricoli e piani casa di amministratori pubblici dell'attuale amministrazione
  • LE MOIE !!!!!!!!!!!

    12-04-2014 14:03 - #13
    Che succede alle Moie con le fungaie, sono lievitate e i funghi hanno la necessità di una casa ??????? La più grande vergogna a Fermo e bisogna appurare chi sono le persono coinvolte perchè è uno scandalo . Perchè il sindaco-assessore non ci da una vista .
  • il problema dei controlli sull'urbanistica

    11-04-2014 19:11 - #12
    Forse più che interessarsi su chi sarà l'assessore all'urbanistica bisognerebbe prevedere un sistema di controlli a campione sulle varie pratiche presentate nel tempo, non solo quelle attuali, e fare quegli approfondimenti necessari che nella pubblica amministrazione dovrebbe essere la regola
  • Stranotto

    11-04-2014 18:15 - #11
    Quanti cani ke abbaiano alla luna!!!
  • fatevi le giuste domande

    11-04-2014 17:28 - #10
    Non scordiamoci che chi sapeva quello che avveniva negli uffici dell'urbanistica erano il sindaco, l'assessore che si è dimesso e il dirigente. A volerla dire chiara, chi controllerà adesso il sindaco e il dirigente ?E' sbagliato porsi la domanda - di chi si fida il sindaco? - ma la vera è - possiamo fidarci del sindaco?- Per il dirigente vale quanto detto da altri, o ritorna in provincia o ....., ma deve essere sostituito questo è pacifico.
  • Continuare come prima?

    11-04-2014 16:47 - #9
    a chi conviene? alla cittadinanza non credo proprio, al PD nemmeno, alla Giunta ed al Consiglio comunale penso di si, a lei sicuramente si perché potrebbe anche arrivare a presiedere la Provincia! la questione principale è se sia all'altezza o non le convenga invece chiuderla qui salutando tutti e farsi una bella vacanza estiva! consiglierei sommessamente la seconda opzione!
  • Penelope

    11-04-2014 16:38 - #8
    Nessuna attesa per l'urbanistica! Non sarà nominato nessun assessore. La delega rimane alla Sindaca. Oramai più nessuno vuole quell'assessorato e Lei non si fida più di nessuno. E' tutto abbastanza chiaro! Resta, comunque, un dubbio visti i risultati dell'attuale dirigenza chi sarà l'interlocutore del Sindaco? Colui o colei che tecnicamente guiderà la risoluzione dei problemi legati a Via Respighi, Casabinaca ed altre storie meno note dell'urbanistica fermana? Ho l'impressione che, salvo clamorose smentite, sia la solita figura che tuteli gli interessi dei grandi centri di potere trasparenti o, occulti che dir si voglia. Le persone serie, oneste e preparate ben si guarderebbero dal farsi strumentalizzare in simili vicende. Aspettiamo e vedremo ben presto di quale "morte" l'amministrazione Brambatti ha deciso di chiudere il suo ciclo!
  • Toni

    11-04-2014 16:23 - #7
    ma arriveranno a Pasqua per farsi gli auguri e scambiarsi l'uovo ? E' una lenta agonia cui il PD e il suo segretario Bagalini deve porre fine, non è consentito continuare a far finta di niente e rimanere in comune solo per la tigna.
  • Simone

    11-04-2014 15:35 - #6
    Della coppia assessore all'urbanistica e dirigente il primo si è dimesso, il secondo non poteva dimettersi ma se fosse destinato ad altro incarico non sarebbe male. Comunque sindaco più trasparenza.
  • Brava Sindaco!

    11-04-2014 15:00 - #5
    indipendentemente da chi nomini, prosegui e non ti curar di loro! forse però il dirigente dell'urbanistica dovrebbe andare da qualche altra parte, forse è meglio che torni in Provincia!
  • claudio

    11-04-2014 14:52 - #4
    Cara redazione la sorpresa se permettete è che la Brambatti sia ancora il sindaco a Fermo. Se valessero i sondaggi, tanto cari ad un'altra persona innominabile, oggi la Brambatti a Fermo ha lo 0,00 di consenzo tra i cittadini, la vorrebbero tutti fuori dal comune e come non essere daccordo.
  • marc

    11-04-2014 14:48 - #3
    Chi aveva venduto la pelle dell'orso prima di averlo ucciso ci ha rimesso il portafogli (stampa inclusa).
  • Urbanistica aperta e trasparente!

    11-04-2014 13:53 - #2
    L'attesa è chiaramente per l'urbanistica. Riuscirà il nostro prossimo eroe ad aprire le porte e le finestre degli uffici o permetterà che rimangano chiusi tranne che per i soliti noti?
  • Alberto

    11-04-2014 13:49 - #1
    L'ennesima presa per i fondelli della sora Nella, bastaaaaaaaaa ti devi diemttere insieme al tuo carrozzone.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications