Politica
Fermo al voto. Calcinaro presenta il programma con una serie di video sui social. Gestione del verde affidata ai quartieri:“Un progetto che il precedente sindaco non ha voluto” GUARDA IL VIDEO

Una serie di video, girati in quelli che sono i vari quartieri della città. Così Paolo Calcinaro candidato sindaco per la lista “Piazza Pulita” ha voluto dare il via alla presentazione del programma della lista civica composta da cittadini fermani. Una serie di progetti e priorità illustrati dal candidato sindaco in quelli che sono i luoghi più rappresentativi a riguardo. Si è partiti dal verde. In questo caso Calcinaro ha scelto gli spazi sottostanti il centro Sociale di Santa Petronilla. La proposta è chiara: affidare la gestione del verde pubblico a realtà come i centri sociali, associazioni e cittadini del quartiere. Video da un minuto e mezzo all'interno del quale non mancano le frecciate all'ex sindaco Nella Brambatti.

 

Fermo al voto. Calcinaro presenta il programma con una serie di video sui social. Gestione del verde affidata ai quartieri:“Un progetto che il precedente sindaco non ha voluto” GUARDA IL VIDEO

Paolo Calcinaro, illustrando il progetto per la gestione del verde affidata ai cittadini, lo dice chiaramente: “Un progetto che era pronto ma che il precedente sindaco non ha voluto portare avanti”. Candidato di 'Piazza Pulita' che propone di affidare la cura del verde: “Alle realtà sociali dei quartieri, centri sociali, associazioni sportive. Un progetto per tenere il verde vicino alla sensibilità dei singoli quartieri e alla cura dei cittadini che potranno vedere ben tenuti gli spazi nelle zone dove vivono”. Una proposta che, da quanto si evince dal video, sembra abbia trovato il muro della Brambatti, tant'è che Calcinaro conclude: “Si può fare, nonostante gli stop messi in precedenza, anzi, era già pronto per 10 spazi già individuati”.

 

 

Letture:3505
Data pubblicazione : 25/03/2015 16:10
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
10 commenti presenti
  • Carlo

    26-03-2015 18:39 - #10
    Ma allora li pagano o no? Il lavoro si paga! O assumete uno a contratto a tempo indeterminato (c'è carenza di lavoro, assumete un giardiniere con concorso pubblico) o si riorganizza chi gestisce il verde pubblico... Se dai il lavoro (pagato con le nostre tasse) a qualcuno che lo fa gratis... levi lavoro Vero... e poi perché devo pagare le tasse se c'è gente che lo fa gratis... Cara Maga Magò... almeno Piazza Pulita un punto programmatico lo ha messo... tocca a vedere un video... però almeno hanno il merito di aver detto quello che vogliono fare... :-)
  • PiazzaPulita

    26-03-2015 18:07 - #9
    La forma dell'Affidamento presuppone un contributo in corrispettivo della prestazione affidata: è un comune strumento utilizzato dalle amministrazioni comunali (affidamento, gestione ecc.). Solo per precisare a chi intendeva una gratuità.
  • Massimo

    26-03-2015 09:03 - #8
    Calcinaro ci prova a cambiare rispetto alla Brambatti, il partito democratico si nasconde dietro Zacheo, vi sembra normale? Paolo è stato 'fatto fuori' dalla Brambatti e dagli invidiosi del suo successo elettorale, primedonne che non si rassegnano ada andare in pensione. Solo un consiglio Paolo, mi auguro di poterle vincere le elezioni, ma in caso di ballottaggio devi dire chiaramente che non appoggiamo nessuno, mai il partito democratico e il suo candidato, mai.
  • S12

    25-03-2015 21:56 - #7
    La voglia di vedere rinasciere il luogo dove si vive, si lavora,e si "dovrebbe" trascorre il proprio tempo libero, è fatta di piccoli e grandi progetti. E questo nel suo piccolo, denota sensibiita' per la cura dell'ambiente, che in altri paesi europei , è fondamento per l'educazione civica. Vada avanti così, e noi cittadini la sosterremmo!
  • Maga Magò

    25-03-2015 20:23 - #6
    Gentile Carlo...un video al giorno leva Calcinaro di torno...! Certo non è con questi video che il buon Calcinaro conquisterà i Fermani almeno spero. Sono un po tristi e retrò da vecchia politica e fatti in politichese ma chi è il mentore di questa campagna di ascolto...?
  • cosa farà per la costruzione di Via Respighi?

    25-03-2015 18:45 - #5
    Sarebbe interessante sapere come intende comportarsi su questioni da definire come sullo sblocco con demolizione-fiscalizzazione o tarallucci e vino della costruzione di 6 piani su via respighi dove era prevista una lottizzazione residenziale con edifici di max 10 metri di altezza; (.)
  • dario

    25-03-2015 18:32 - #4
    Ma chi si occupa del verde lo farebbe gratis ?????????? Ma dai ......., daccordo che è campagna elettorale, ma ..... E chi non può vedere i video che fa, se li fa raccontare da chi li può vedere ????????
  • ada

    25-03-2015 18:08 - #3
    La Brambatti non si è mai degnata di scendere tra la gente nei nostri quartieri. Sto valutando chi votare, ma questa iniziativa, sig. Calcinaro è un gran bel segnale. Compimenti!
  • Carlo

    25-03-2015 17:26 - #2
    Scusate ma per vedere il programma tocca a vedere tutti i video... un documento da leggere è più semplice. Per il verde, i cittadini o associazioni lo fanno gratis? Se lo fanno gratis... dopo levate le tasse sulla manutenzione del verde?
  • GIULIA M

    25-03-2015 17:19 - #1
    Ma senza rifersi alla Brambatti Calcinaro non ci riesce proprio a parlare?? Sai anche a volersi ricredere rimane molto difficile visto che ogni volta si riparte da capo. Giuro ci sto provando, perchè ho parlato con alcuni candidati e mi sembrano anche volenterosi, però questo candidato a sindaco con il passamontagna è proprio pieno di astio e non mi sembra costruttivo. Sbaglio ? L'esempio della Brambatti che per 4 anni ha riproposto sempre lo stesso schema non è proprio abbandonato, anzi miete proseliti!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications