Politica
Fermo al voto. Piazza Pulita ed Il Centro tornano a 'punzecchiare' Zacheo: “Ignora l'esistenza di importanti eventi culturali. La giornata della menzione d'onore? Non si capisce cosa sia”

Piazza Pulita ed Il Centro, le due liste di appoggio alla candidatura di Paolo Calcinaro, affrontano il tema cultura parlando del futuro dell'ex sede universitaria di Beni Culturali e del rilancio del premio Plauso. Coalizione che non manca, ancora una volta, di punzecchiare il candidato Zacheo. “Riportare nella ex sede universitaria di Beni Culturali attività che possano rivitalizzare il Centro Storico è uno tra i 50 punti del programma di Piazza Pulita e Il Centro. I locali situati lungo il Corso, attualmente vuoti dopo il trasferimento della Facoltà voluto dall'Università di Macerata, potrebbero essere utilizzati, ad esempio, per gli uffici del Giudice di Pace, ora al quartiere Tirassegno”.

Fermo al voto. Piazza Pulita ed Il Centro  tornano a 'punzecchiare' Zacheo: “Ignora l'esistenza di importanti eventi culturali. La giornata della menzione d'onore? Non si capisce cosa sia”

I rappresentanti delle due liste spiegano come il progetto: “Consentirebbe anche un risparmio degli attuali costi di affitto per il Comune. O per ampliare gli spazi angusti nei quali si trovano a fare lezione gli studenti del conservatorio Pergolesi. O, perché no, mettendo la struttura a bando per ricavarne un ostello o un Bed & Brekfast”.
Da qui l'attacco diretto a Zacheo: “A differenza del candidato Pasquale Zacheo che, prima dice di conoscere bene Fermo, poi ignora l'esistenza di importanti eventi culturali svolti negli anni passati nel capoluogo, e vorrebbe istituire una giornata per la “menzione dell'onore” che non si capisce bene cosa sia, Piazza Pulita e Il Centro vogliono riproporre il “Premio Plauso – Città di Fermo”: interrotto nei primi anni 2000, era un momento molto partecipato dalla città per premiare i cittadini che per la loro attività si erano distinti in vari ambiti, dalla cultura al sociale, dallo sport all’impresa”.
Coalizione che aggiunge: “E restando in tema Cultura, Piazza Pulita e Il Centro vorrebbero che il Museo Archeologico potesse finalmente trovare spazio in una parte del restaurato Collegio Fontevecchia, così da costituire un tutt’uno con le sottostanti Cisterne Romane. Altra proposta potrebbe essere la valutazione di un possibile spostamento in Centro Storico anche del Museo Polare “Zavatti” e della collezione ornitologica “Salvadori”, attualmente ubicati a Villa Vitali. Tale nuova collocazione permetterebbe di inserirlo in un'offerta culturale maggiormente integrata aumentandone la visibilità e dunque i visitatori. Scopo ultimo: sviluppare un polo museale davvero unitario e diffuso, che punti su un’offerta che va dalle Cisterne Romane alla Pinacoteca di Palazzo dei Priori, dalla Chiesa di San Filippo in ristrutturazione al Museo Diocesano. Le sale, anche quelle meno conosciute, delle Piccole Cisterne e della Sala degli Incontri, opportunamente predisposte potranno diventare spazio espositivo libero e dinamico per artisti locali e associazioni. A questo punto sarà possibile aprire un dialogo con le scuole di Fermo per attivare laboratori permanenti in collaborazione con gli Istituti quali IPSIA, Istituto “Montani” e Istituto d’Arte”.

Letture:2910
Data pubblicazione : 20/05/2015 11:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
6 commenti presenti
  • Solo Per Fermo

    21-05-2015 15:24 - #6
    Tutte queste critiche non fanno altro che rafforzare la lista di Paolo Calcinaro, è ovvio si attacca il più forte. Parlare d'interesse del solo Centro Storico vuol dire non aver letto il programma. La paura di tutti voi è che l'amministrazione della nostra città vada in mano a dei giovani intraprendenti, capaci e preparati ad andare incontro a tutte le problematiche della città. Siamo nati a Fermo, viviamo a Fermo e vogliamo continuare a rimanerci per i prossimi anni, a differenza di molti altri. Mi spiace per voi, ma Calcinaro è l'uomo da battere, e speriamo vinca il più forte.
  • LINO SANTONI

    20-05-2015 18:35 - #5
    Calcinaro dovrebbe chiedere a Zacheo se, alla scadenza dei 6 mesi di aspettativa, si ritirerà nella caserma dei Carabinieri, oppure continuerà a fare il Sindaco, qualora fosse eletto.
  • checcoechicca

    20-05-2015 17:33 - #4
    Sicuramente per certe persone capire che cosa sia l'onore è dura.....
  • azzeccagarbugli

    20-05-2015 16:35 - #3
    Calcinaro lo sa che in quel palazzo ci deve andare la collezione che Trotti dona al comune? Lo sa che se un artista così importante regala al comune e quindi a tutti i cittadini duecento opere chiede anche dove le vuole mettere il comune? Lo sa che non si fa una donazione così per fare mettere tutti quei quadri in un deposito chiuso ai cittadini? Ma quale ostello Calcinaro,(.)Non sei all'altezza
  • cepensoio

    20-05-2015 14:35 - #2
    Il problema non sono le scelte, bene o male tutte tendono al miglioramento della nostra città. La scelta deve ricadere su chi dimostra di avere le capacità per amministrare, su chi ha fatto lo sforzo di unirsi per fare squadra. Calcinaro ha già dimostrato di non essere in grado ne di amministrare ne di fare squadra. Ditemi una dico una proposta attuata a fermo che porta la sua firma. Non c'è. Catalini ha fallito in partenza sindaco part - time ... a fermo non è possibile ... non in questa periodo. 5 stelle inizierebbe a governare tra 2 anni forse ... totalmente impreparato. Torresi non è strutturato non si può governare fermo con una lista di marina parmense. Rossi è di Grottammare ... non serve dire altro. L'UNICO E' ZACHEO HA UNA SQUADRA ADEGUATA PER PARTIRE SUBITO.
  • ale

    20-05-2015 12:32 - #1
    Non c'è prospettiva in queste due liste improvvisate e compromesse. Trasatti e Calcinaro sono pesi "leggeri", Massucci invece è un peso massimo addirittura candidato per la milionesima volta alle Regionali. Zero ideali, zero prospettiva a lungo termine. Solo un'ostentazione di fermanità da ultrà da stadio e un'interessata "attenzione" al centro storico. Una visione "provincialotta" di Fermo, il vuoto assoluto. Non che il suo rivale si presenti meglio: Zacheo sembra avere ormai una soluzione per tutto. Peccato solo che sia un burattino e che le soluzioni vengano suggerite da quel partito, il PD, che è un cancro per l'Italia e per Fermo
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications