Politica
Fermo al voto. Campagna elettorale al rush finale. Calcinaro: “Dire sempre la verità ai fermani”. Su via Respighi lancia una nuova stoccata a Zacheo

“Stiamo ultimando il giro nei quartieri – scrive Calcinaro - ed i fermani colgono quello che vogliamo comunicare loro. Concretezza nelle idee per questa Città, conoscenza delle problematiche attuali e prossime future ma soprattutto un grande attaccamento a questa Fermo. Ora che si entra nell’ultima settimana di campagna elettorale ci è sempre più evidente che la nostra strada intrapresa, non per partiti o coalizioni ma solo per l’interesse di Fermo, era ed è ancor più quella giusta”.

Fermo al voto. Campagna elettorale al rush finale. Calcinaro: “Dire sempre la verità ai fermani”. Su via Respighi lancia una nuova stoccata a Zacheo

Calcinaro che nelle sue considerazioni spiega: “Di fronte cosa abbiamo? Coalizioni dove fingono di trovarsi in grande armonia volti, già conosciuti da decenni, che fino a due mesi fa si urlavano contro dai giornali o dai banchi del consiglio comunale; progetti costosi venduti ai fermani senza però fare un minimo riferimento al loro possibile finanziamento o alla fattibilità; aspiranti sindaci che ignorano del tutto peculiarità della nostra Fermo o aspetti amministrativi specifici. Fermo non merita questo, i fermani non meritano di rientrare in schemi che vedono la Città schiacciata di nuovo dalle logiche di partito, di corrente o di coalizione. Da questi partiti fermani che hanno già dimostrato di rispondere e volere prima il loro interesse e solo successivamente quello di Fermo. Sentiamo che nei fermani c’è questo forte disagio e questa voglia di rompere il meccanismo: “tanto torneranno a votarci” sogghignavano i soliti noti, ma l’aria è cambiata. Ci siamo proposti con la nostra concretezza ma con le nostre idee, con la nostra conoscenza della Città, del suo respiro e delle sue immediate problematiche, senza vendere illusioni, senza vendere prodigi, ma con qualche sogno nel cassetto”.

Da qui il riferimento a Via Respighi e al candidato Zacheo: “ Però noi una regola ce la siamo posta: dire sempre la verità ai fermani, e proprio per questa regola mi chiedo come si possa parlare, per esempio, di “accordo con il privato” per il complesso bloccato in via Respighi proprio quando dovrebbe essere noto ad un candidato sindaco che su quell’immobile oggi c’è un sequestro preventivo della Procura della Repubblica di Fermo finalizzato alla confisca e che tale provvedimento durerà fino alla fine del processo che si dovrà aprire. E tale situazione giudiziaria è ben conosciuta al candidato Sindaco stesso. Di parole in libertà i fermani non ne meritano altre. Pensiamo a Fermo e non ad impressionare i fermani”.

Letture:2367
Data pubblicazione : 25/05/2015 17:36
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
5 commenti presenti
  • mendicante

    26-05-2015 14:12 - #5
    Vicesindaco lui, vicesindaco Trasatti. Il già visto che ha già dato...
  • La_Volpe_e_L'uva

    26-05-2015 11:20 - #4
    Vorrei sapere, in caso di ballottaggio, se Calcinaro continuerà con la sua politica "noi non scendiamo a compromessi, noi non amiamo i giochi di poltrona" oppure azzoperà il suo cavallo di battaglia che tanto ha lustrato in questi mesi di campagna elettorale appoggiando altre liste. Perchè, se così fosse, la coerenza è una parola sconosciuta. Ma il tempo è galantuomo...
  • SPIAZZATI

    26-05-2015 09:31 - #3
    Ma avv. Calcinaro come mai queste belle proposte sui centri sociali non le ha messe in atto da vicesindaco e da assessore ai servizi sociali?No perché sembra che lei in quest'ultima veste non è che si sia visto troppo!A parte fare l'assessore a lu pallò....
  • mendicante

    25-05-2015 20:40 - #2
    Vicesindaco lui, vicesindaco Trasatti. Il già visto che ha già dato...
  • Massimo

    25-05-2015 17:53 - #1
    Calcinaro c'eri anche tu con la Brambatti in comune, insieme all'altro tuo candidato Trasatti, ora cadi dalle nuvole e parli di come se fossi cascato dalla Luna. Calcinaro tutte parole le tue, staisereno che presto non ti affannerai più con la campagna elettorale, perchè i fermani ti rimanderanno a casa. Zacheo tu devi fare Piazza Pulita e non altri.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications