Politica
Fermo al voto. Mauro Torresi conclude le interviste della nostra redazione: "Siamo persone capaci di fare cose semplici"

Si conclude il ciclo di interviste con i candidati sindaco di Fermo. L'ultimo che abbiamo incontrato è stato Mauro Torresi, sostenuto dalle liste “Io non mi Fermo” e “Fratelli d'Italia”. Abbiamo chiesto a Torresi come definirebbe la sua squadra. La risposta è stata:”Persone di buona volontà, che hanno messo a disposizione i loro tempo per incontri, riunioni, dibattiti, con la speranza di poter portare un vero progetto concreto per Fermo. La cosa, è ogni singolo candidato mette a disposizione della città quelle che sono le sue competenze, le sue passioni e conoscenze: non c'è niente che possa essere più concreto”.

Fermo al voto. Mauro Torresi conclude le interviste della nostra redazione:

Siamo quasi arrivati alla fine della campagna elettorale, un bilancio degli incontri fatti con la gente?

Molta partecipazione agli incontri pubblici, dove abbiamo cercato di stemperare gli animi anche con gli altri candidati sindaco. Più scarsa la partecipazione in alcuni centri sociali. Un segnale che testimonia la sfiducia dei dei cittadini fermani dovuta al fallimento della politica fino ad oggi.

Io non mi Fermo e Fratelli d'Italia sono le liste che la appoggiano. Come descriverebbe le persone che si sono messe in gioco per questo progetto comune?

Persone di buona volontà, che hanno messo a disposizione il loro tempo per incontri, riunioni, dibattiti, con la speranza di poter portare un vero progetto concreto per Fermo. Ogni singolo candidato mette a disposizione della città quelle che sono le sue competenze, le sue passioni e conoscenze: non c'è niente che possa essere più concreto. Un progetto fatto di cose semplici, che forse a differenza di altri non creano clamore ma che raggiungono direttamente l'interesse dei cittadini. Persone capaci di fare cose semplici.

Parliamo del programma. In caso di vittoria quali saranno le priorità?

Credo che i dipendenti comunali rappresentino una grande risorsa e il vero motore per la città. Con la giusta motivazione è dunque possibile raggiungere i giusti obiettivi. Come dico spesso, dobbiamo partire da quelle che sono le problematiche più vicine ai cittadini: la pulizia, la sistemazione delle strade, i taglio dell'erba e tutti quegli elementi che vanno a incidere sulla vita quotidiana. Di pari passo, mandare avanti un lavoro serio e condiviso su quelle che sono le macro aree della città.

Quali sarebbero?

Nel programma abbiamo individuato 4 filoni generali: turismo, commercio, sviluppo urbanistico e sviluppo territoriale.

Tra le novità che presentate?

La novità in assoluto è quella di un assessore alla provincia. Una figura in grado di rapportarsi con tutte le altre cittadine per far si che Fermo diventi regia dei 40 comuni e diventi un capoluogo non imposto ma meritato.

Quanto delle sue esperienze passata hai imparato ed ha portato con lei in questa campagna elettorale?

Rivendico, a differenza di altri, tutta la mia carriere politica.

La soddisfazione più grande avuta in questa carriera?

Nell'anno in cui ho avuto l'onore di essere assessore al commercio ho sentito la vicinanza e il rispetto delle associazioni e dei commercianti lasciando un buon ricordo. Di questo vado orgoglioso.

Alleanze in caso di ballottaggio?

La prima cosa decisiva è che la gente vada a votare. Si tratta di un'occasione davvero importante per mettere alle strette i partiti. Ballottaggio? Vinceremo al primo turno.

Letture:2228
Data pubblicazione : 26/05/2015 11:02
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications