Politica
Fermo al ballottaggio. Romanella: “Non cerco poltrone né mi sono state proposte. Votiamo Paolo Calcinaro per diversi motivi, uno su tutti è un fermano civico come me”

“Il progetto presentato alla città insieme alla coalizione di cui facevo parte non ha avuto il risultato sperato, quindi nel ringraziare tutti coloro ne hanno fatto parte accetto la sconfitta senza cercare alibi”. Inizia così il bilancio post elezioni di Luciano Romanella del Movimento Civico Pro Territorio che aggiunge: “Essere stato per la seconda volta come aspirante consigliere il più votato, da un lato mi riempie di gioia, dall'altro mi dispiace per non essere riuscito (malgrado il record) ad entrare in consiglio comunale per la quarta volta. Nella storia politica di Fermo nessuno è mai riuscito a detenere due record (venendo definito il re delle preferenze)”.

Fermo al ballottaggio. Romanella:  “Non cerco poltrone né mi sono state proposte. Votiamo Paolo Calcinaro per diversi motivi, uno su tutti è un fermano civico come me”

Romanella che poi tocca il tema ballottaggio: “Il mio elettorato mi chiede continuamente: Luciano ora che facciamo?!??!?!? La risposta è semplice ed ovvia: votiamo Calcinaro Paolo per diversi motivi, uno su tutti è un fermano civico come me. Ma votarlo può non bastare, quindi abbiamo ricominciato una campagna elettorale porta a porta che sempre ci ha contraddistinto chiedendo ad ogni mio elettore di convincerne un altro ad andare a votare Paolo, soprattutto convincendo coloro che non ci sono andati il 31 Maggio. Dobbiamo raddoppiare il mio consenso. Non cerco poltrone né mi sono state proposte. Io il mio assessorato già ce l'ho, me l'han dato i miei elettori, l'assessore alle preferenze. Con tale carica ho l'obbligo di continuare a fare campagna elettorale per sostenere il candidato a mio avviso migliore per guidare la mia città, che amo più di tutto solo dopo la mia famiglia”.

Letture:3203
Data pubblicazione : 08/06/2015 14:00
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • Zazzera

    08-06-2015 14:33 - #2
    Dajè Lucià, non tè riuscito a diventà vicesindaco de Catalì, ora fai finta di essere disinteressato a qualche seggiola (manco una poltrona), allora lancia uno slogan per il ballottaggio "A romanella niente voti, ma opere di bene per la città"
  • x Calcinaro

    08-06-2015 14:08 - #1
    Candidato Paolo Calcinaro, può garantirci che al 100% Romanella non farà mai parte della sua Giunta? Può garantirlo anche per Torresi? Grazie
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications