Politica
Fermo. Trasferimento dell’ufficio delle Entrate nei locali sottostanti l’ex Mercato Coperto. L’Altra Fermo e Fermo Migliore: “Opportunità che l’Amministrazione dovrebbe provare a cogliere

"L’ipotesi di un trasferimento dell’Ufficio delle Entrate nei locali comunali sottostanti il Mercato coperto è, a nostro avviso, una opportunità che l’Amministrazione comunale dovrebbe provare a cogliere. Per questa ragione, da alcuni giorni stavamo verificando l’ipotesi, con la stessa Agenzia delle Entrate e con verifiche tecniche". L’Altra Fermo e Fermo Migliore interviene sul possibile spostamento degli uffici comunali.

Fermo. Trasferimento dell’ufficio delle Entrate nei locali sottostanti l’ex Mercato Coperto. L’Altra Fermo e Fermo Migliore: “Opportunità che l’Amministrazione dovrebbe provare a cogliere

La formazione politica che ha sostenuto la candidatura di Massimo Rossi sindaco, spiegano quello che potrebbero essere gli aspetti positivi derivanti dall'eventuale trasferimento.

"Molteplici  - spiegano . sarebbero, infatti, i vantaggi per l’interesse pubblico e per la città. Il risparmio di circa la metà del canone di affitto, da parte di quell’Ufficio (cioè minore esborso di denaro pubblico); canone che, tra l’altro, invece di andare, a fondo perduto, ad un privato, può essere finalizzato ad un progetto di recupero di un bene pubblico (cioè, lo stesso Mercato coperto); Quest’operazione, condotta nella massima trasparenza e rigore amministrativo, potrebbe, appunto, con il coinvolgimento di un privato, consentire il recupero di una struttura importante per il centro storico, ma anche per l’intero territorio, trattandosi di un accesso al centro; una struttura chiusa ormai da troppo tempo e che ha visto qualche “falsa partenza”. L’Ufficio delle Entrate, che tra l’altro determina un flusso di pubblico rilevante, occuperebbe una parte soltanto della struttura, non pregiudicando  altre forme di utilizzo del Mercato coperto ; anzi, creando le condizioni finanziarie ed amministrative per realizzarlo, attraverso il coinvolgimento dei cittadini per definirne la destinazione, sulla quale noi abbiamo già suggerito idee finalizzate alla crescita dell’economia locale e siamo pronti ad un confronto. I tempi sono, effettivamente, stretti; ma essi si riferiscono solo alla partecipazione al bando pubblicato dall’Agenzia delle Entrate, perché, in realtà, nel periodo di valutazione delle offerte, l’Amministrazione avrebbe tutto il tempo per perfezionare le modalità di coinvolgimento del privato nella ristrutturazione e ancor più tempo per definire, in modo partecipato, la destinazione della maggior parte degli spazi".

 Rappresentanti di Fermo Migliore e L'Altra Fermo che aggiungono:"Noi, come abbiamo detto esplicitamente al Sindaco in queste ore, vogliamo stimolare l’Amministrazione a voler tentare di cogliere questa opportunità, vincendo le, pur comprensibili, perplessità e paure, attivando da subito la struttura comunale su un progetto rilevante e concreto. Sarebbe davvero sbagliato se – proprio in una fase finanziariamente difficile - un’ Amministrazione, che ha fatto del dinamismo e della concretezza due bandiere elettoralmente vincenti, si ritraesse di fronte ad una sfida che potrebbe avviare a soluzione, in poche settimane, un problema di decenni. Ci auguriamo che nodi essenziali, come questo, abbiano la priorità rispetto ad attività, pure utili, ma meno strutturali per una città capoluogo. Nello spirito propositivo che ci caratterizza, confermiamo la disponibilità a contribuire, pur nel ruolo di forza di minoranza, alla soluzione di questo ed altri problemi di fondo, che possono essere trasformati in altrettante opportunità di sviluppo qualificato".   

Letture:2877
Data pubblicazione : 01/09/2015 17:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
5 commenti presenti
  • Pasquale

    03-09-2015 05:56 - #5
    Certo fare del mercato coperto un silos per parcheggiare le auto sarebbe una bella idea, ma tale destinazione dovrebbe essere per tutti e tre i piani. Certo che a questo punto si potrebbe evitare di fare i lavori per l'ampliamento del parcheggio.
  • Fabio Petrini

    02-09-2015 12:09 - #4
    La proposta di spostare gli uffici dell'Agenzia delle Entrate nei locali dell'ex mercato coperto merita la giusta considerazione, anche se tutti sono consapevoli delle grandi difficoltà tecniche perché l'edificio ha bisogno di una completa ristrutturazione. Io ho sempre pensato, e continuo a pensare, che l'ex mercato coperto debba diventare un parcheggio a più piani come è stato fatto in tanti altri centri storici. In questo modo si potrebbe chiudere alle auto Piazzale Azzolino, dotandolo di panchine e verde e così facendolo diventare un piccolo salotto della città con una bella visuale sull'Adriatico.
  • Pasquale

    02-09-2015 08:26 - #3
    Sarebbe una operazione stupenda, rivitalizzare il centro e portare un gettito all'amministrazione comunale che può essere utilizzata per ridurre le tasse e' ciò che dovrebbe perseguire una sana e corretta gestione della cosa pubblica, qui vedo che saranno ristrutturati oltre 2500 mq, che a regime daranno canoni di locazione per oltre 350.000 euro annui. Certo passare da un rudere inutilizzato ad un immobile che da questo reddito e che rivitalizza il centro sarebbe il colpo del secolo.
  • Roberto

    01-09-2015 20:02 - #2
    Giò prima della tornata elettorale come ANVU, associazione professionale della Polizia Locale, avevamo evidenziato come i locali del Mercato Coperto erano già destinati come sede degli uffici comunale e nello specifico, alla Polizia Locale, compresi i garage, onde sistemare lo stato di assoluta violazione di norme sulla sicurezza in cui versa l'attuale comando in Piazza del Popolo, con responsabilità anche penali sul Responsabile comunale per la sicurezza di cui al D.Lgs. 81/2008. Quindi invitiamo ancora una volta l'Amministrazione Comunale a procedere con il trasferimento della Polizia Locale in detta sede che, oltretutto, è posta in un luogo degno, all'ingresso della Città e come detto, anche di ottima logistica . Cià non toglie che l'ipotesi suggerita da Massimo Rossi sia fattibile insieme a quella della Polizia Locale essendo i locali molto grandi.
  • saverio

    01-09-2015 19:06 - #1
    Ancora una volta nelle decisioni riguardanti la pubblica amministrazione non si tiene conto delle esigenze dei fruitori del servizio stesso. Invece di delocalizzare al massimo gli uffici pubblici, le poste, ecc. in modo da permettere ai cittadini di poter utilizzare queste strutture senza problemi di parcheggio di tempo da sottrarre al lavoro privato, si pensa di portare al centro un ufficio che dov'è adesso è troppo comodo ! Purtroppo è inutile aspettarsi da chi non ha mai considerato il tempo come denaro (perchè ha sempre avuto uno stipendio a prescindere dal risultato e dal tempo impiegato) una proposta intelligente a tal proposito. La struttura del mercato coperto va offerta in modo conveniente a qualche privato che a sue spese possa utilizzarla in modo da creare movimento utile anche al centro.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications