Politica
Allagamenti. Morese (Fdi): "Si discuta in Consiglio di un piano fognario. L'assise non sia solo passacarte delle decisioni della giunta"

PORTO SAN GIORGIO “Ieri la sicurezza, oggi gli allagamenti. Ogni giorno a Porto San Giorgio c’è un problema non trascurabile ma sembra che la Giunta Loira non trovi mai il tempo per risolvere questi annosi problemi. Si discuta in consiglio comunale di un piano fognario degno di nota".

Allagamenti. Morese (Fdi):

“Ieri la sicurezza, oggi gli allagamenti. Ogni giorno a Porto San Giorgio c’è un problema non trascurabile ma sembra che la Giunta Loira non trovi mai il tempo per risolvere questi annosi problemi. Nessuno si sogna di attribuire la colpa all’amministrazione di centrosinistra perché piove o perché c’è la criminalità – dichiara Morese – ma quello che ci stupisce è che di questi problemi non se ne parli. In Consiglio Comunale si è discusso di tutto: variazioni di destinazione d’uso di terreni, espropri, alberghi trasformati in abitazioni, vendite di partecipate comunali e tra poco anche vendita dello stabile comunale, mercatini, vongole e brodetti ma mai e dico mai dei problemi che i cittadini sentono da vicino. Il sindaco sostiene che la situazione è così da vent’anni e che lui può farci ben poco? Lo spieghi ai sangiorgesi che pagano le tasse e che devono togliere acqua e fango dalle loro abitazioni o dai loro negozi. Dobbiamo aspettare i soliti allagamenti invernali per convincere Loira a discutere di un piano fognario degno di nota o preferiamo dare la colpa al meteo come fa il Pd? Per una volta sfruttiamo il Consiglio Comunale come luogo di discussione per il bene della città e non come passacarte di decisioni già assunte dalla Giunta per argomenti che nulla hanno a che fare con i problemi dei cittadini”.

Letture:5860
Data pubblicazione : 07/09/2015 09:19
Scritto da : Emanuele Morese, coordinatore comunale FdI
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • per bartolomeo:

    07-09-2015 17:57 - #4
    Provo a spiegare in modo semplice cosa ci entrino (al plurale) le fogne con gli allagamenti.... La pioggia cade dal cielo. Arriva a terra. Una parte si infiltra nel sottosuolo se questo è permeabile. La restante parte defluisce secondo le pendenze naturali del terreno. Viene raccolta dalle griglie e caditoie. Segue un percorso costituito da fogne (solo bianche o più frequentemente miste). Attraverso le fogne raggiunge il recettore finale (depuratore/fosso/mare). Se le fogne non funzionano bene, le caditoie e le griglie non raccolgono l'acqua, e di conseguenza si allaga il paese. Spero di essere stato chiaro.
  • Morese

    07-09-2015 17:17 - #3
    Per fognatura (più formalmente sistema di drenaggio urbano o impianto di fognatura, volgarmente chiavica) si intende il complesso di canalizzazioni,[1] generalmente sotterranee, per raccogliere e smaltire lontano da insediamenti civili e/o produttivi le acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e quelle reflue provenienti dalle attività umane in generale. Fonte Wikipedia. Svelato l'arcano. Ecco cosa c'entra il sistema fognario con lo smaltimento delle acque chiare: smaltisce le acque chiare appunto!
  • Francesco

    07-09-2015 15:53 - #2
    Bartolomeo. Morese è nato ieri , io sono nato avanti ieri ho vissuto l'alluvione del 1946 quando tu ancora eri forse in pectore. Le fognatore c'entrano e come è la manutenzione delle pompe di sollevamento che si bloccano perche mai matutenzionate.Dove vedi il personale operaio del comune a pulire le grate intasate di sporco. Una volta si puliva il rio sotto viale don Minzoni vai a vedere ora dietro il Teatro cosa trovi girare girare per vedere le anomalie per la canalizzazione delle acque piovane.in che stato si trovano
  • Bartolomeo

    07-09-2015 09:27 - #1
    Morese è nato ieri e va bene...ma che c'entra le fogne con gli allagamenti?!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications