Politica
Anche a Porto San Giorgio arriva il consigliere comunale straniero aggiunto

Venerdì 4 dicembre, alle ore 21, si terrà nella sala consiliare del municipio la presentazione dei candidati e delle liste per l'elezione del consigliere straniero aggiunto. Rimarrà in carica fino al termine del mandato amministrativo.

Anche a Porto San Giorgio arriva il consigliere comunale straniero aggiunto

“Sono circa 400 gli aventi diritto nella nostra città – spiega l'assessore alle Politiche sociali Francesco Gramegna Tota - . Siamo convinti che questo sia un passo di particolare importanza per la nostra comunità nel percorso d'integrazione”. Le elezioni si terranno domenica 13 dicembre dalle ore 8 alle 20, sempre nella sala consiliare.

Letture:2072
Data pubblicazione : 02/12/2015 12:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Francesca Vitali

    02-12-2015 16:01 - #1
    Caro Francesco, con la massima stima nei Tuoi confronti, dissento riguardo la Vostra(dell'Amm.comunale)opinione che l'inserimento di un consigliere straniero sia un passo avanti verso l'integrazione. 1)Una Giunta ed un Consiglio locali, rappresentano tutti i residenti, senza distinzioni tra nativi e stranieri. L'inserimento arbitrario di tale figura, sembra smentire questa uguaglianza tra tutti noi. 2)I residenti stranieri-sangiorgesi provengono da diversi Stati, ma sarà scelto un solo elemento per tutti loro: perché, un albanese ad esempio, può essere più efficace di 16 italiani nell'essere portavoce di marocchini, rumeni, indiani ecc.? Un buon politico capisce e riconosce a prescindere il disagio integrativo dei suoi cittadini. 3)Va a crearsi una diversità nella diversità ed anche una discriminazione nei confronti delle altre diversità: avremo un consigliere straniero ma non uno diversamente abile, tanto per dire. 4)Questa è un'azione fortemente antidemocratica e perfettamente nelle corde del PD: dacché mondo e mondo, per avere una carica politica, si passa per una candidatura, qualsiasi straniero aventi i requisiti necessari, potrà figurare nelle liste elettorali nel 2017 e, nel rispetto della popolazione sangiorgese tutta, sedere in Consiglio o conseguire un assessorato, se lo spoglio decreterà ciò. 5)Questo consigliere aggiunto di soppiatto non potrà esprimersi attraverso il voto.....e questo la dice lunga su quanto effettiva sarà l'integrazione. Ti rinnovo la mia illimitata stima, consapevole delle tue migliori intenzioni.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications